"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Art. 21 della Costituzione italiana"
Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito Web, acconsentite che possiamo collocare questi tipi di cookie sul tuo dispositivo.

    Mostra informativa sulla privacy

    Approfondisci

Iscriviti alle newsletter

I fatti e le opinioni

Ascolta la tua radio

Calendario per la ricerca degli articoli pubblicati

< Marzo 2014 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 30
31            

A proposito di......
Marcia Reale Stampa E-mail
Scritto da Vanda   
Giovedì 09 Dicembre 2010 09:35

Marcia Reale è stata l'inno del Regno di Sardegna prima e del Regno d'Italia, diventando poi l'inno nazionale italiano fino all'avvento della Repubblica.

Fu composta nel 1831 da Giuseppe Gabetti su incarico di Carlo Alberto di Savoia.

Nonostante i poderosi squilli di tromba iniziali, eseguiti con il "tutti" dell'orchestra, la Marcia Reale fu criticata fin dalla sua composizione poiché giudicata troppo retorica e banale, in particolare per la musica, considerata ottima per far marciare i soldati, ma per il resto piuttosto scadente.

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Luglio 2014 22:39
 
Fratelli d’Italia Stampa E-mail
Scritto da Laura   
Mercoledì 08 Dicembre 2010 23:14

Fratelli d’Italia

 

In molti criticano questo testo: troppo retorico, si dice, pomposo, parole arcaiche, dell'Ottocento...
Be', che le parole siano molto "Ottocentesche" non c'è dubbio, ma che altro poteva fare uno che scriveva nel 1847?

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Aprile 2014 17:48
 
Terremoti non prevedibili Stampa E-mail
Scritto da Nicola Facciolini   
Venerdì 29 Ottobre 2010 07:36

Terremoti che non si possono prevedere.

La catastrofe continua e la Terra trema tra fiamme e tsunami.

Dalla tragedia aquilana al disastro di Sumatra nell’Anello di Fuoco.

Intervista esclusiva speciale al professor Alberto Pizzi della Facoltà di Scienze dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

di Nicola Facciolini

“Expert opinion is based on existing knowledge. Discovery breaks down existing knowledge. Unless you do the experiments, you don't know who is right” (Samuel Ting, Premio Nobel per la Fisica 1976).

La Terra trema tra fiamme e tsunami.

Ultimo aggiornamento Venerdì 29 Ottobre 2010 07:41
 
Incidenti minerari Stampa E-mail
Scritto da Vanda   
Giovedì 21 Ottobre 2010 23:14

Incidenti minerari

Vogliamo ricordare alcuni incidenti minerari. Purtroppo non sono gli unici, ce ne sono stati tanti, tantissimi. La nostra speranza è che non succedano mai più. Mai più.

  • 1906, 10 marzo - Miniera di carbone - Un'esplosione di polveri di carbone nella miniera di Courrières nel nord della Francia. Il bilancio è di 1099 morti, tra cui molti minatori bambini.
  • 1907, 6 dicembre - Un'esplosione di grisu nella miniera di Monongah in Virginia occidentale, negli stati Uniti. Il bilancio è di 900 morti.
Ultimo aggiornamento Sabato 05 Aprile 2014 19:23
 
Vivisezione: L'olocausto degli innocenti... Stampa E-mail
Scritto da Gaspare Serra (autore del blog "Panta Rei": http://gaspareserra.blogspot.com)   
Venerdì 01 Ottobre 2010 10:30

"Di tutti i crimini neri che l'uomo commette contro Dio e il Creato, la vivisezione è il più nero!"

(Mahatma Gandhi)

 

 

QUANDO IL "SONNO DELLA SCIENZA" GENERA MOSTRI...

 

 

"Il sonno della ragione generare mostri", ci insegnano di dipinti di Francisco Goya...

Ma il "sonno della scienza", in particolare, è in grado di generare mostri ancor peggiori!

 

 

Uno di questi è senza dubbio la "vivisezione", un brutale rituale che le principali riviste scientifiche mondiali (tra cui "Nature") definiscono apertamente "cattiva scienza”: un "olocausto silenzioso" quotidianamente perpetuato in oscuri "laboratori della morte" dove "macellai" (che amano definirsi scienziati...) commettono "crimini impuniti" a danno di milioni di animali innocenti e indifesi, "barbaramente" e "inutilmente" sacrificati sull'altare ormai sconsacrato della scienza!
Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Ottobre 2010 17:16
 
La pillola blu Stampa E-mail
Scritto da Ercole   
Sabato 25 Settembre 2010 09:02

Inghilterra, la pillola blu è nel carrello

Il viagra in vendita nei supermercati

Il farmaco per la cura dei problemi di erezione è venduto anche nella catena di supermercati Tesco.

E a metà prezzo rispetto a farmacie e parafarmacie in cui si trovava fino ad ora

La tanto discussa pillola blu torna a far parlar di sé.

Stavolta in Gran Bretagna, dove dagli scaffali delle farmacie finisce su quelli dei supermercati.
Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Marzo 2011 00:37
 
I test inutili Stampa E-mail
Scritto da Martina   
Giovedì 02 Settembre 2010 11:41

Università, i test inutili di medicina

di Eugenia Tognotti

A dispetto delle sacrosante critiche che, da anni, ormai, piovono da ogni parte sui test di Medicina, i 90 mila aspiranti camici bianchi si troveranno di fronte, domani, alla solita sequenza di domande a risposta multipla (18 di biologia, 11 di chimica, 11 di Fisica e Matematica, 40 di Logica e cultura generale), cui ci si affida, qui da noi, per reclutare i futuri medici.

Nessun test psicoattitudinale, non uno straccio di colloquio per accertare le predisposizioni, le attitudini specifiche, la «vocazione», che non appare un termine obsoleto e sorpassato, trattandosi di medici che dovranno rapportarsi alla malattia e al dolore, e confrontarsi non solo con «casi clinici», ma con «persone».

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Settembre 2010 11:43
 
L'uomo che vive senza denaro Stampa E-mail
Scritto da Vanda   
Domenica 22 Agosto 2010 08:21

L'uomo che vive senza denaro

La scelta drastica un anno fa.
Ossi di seppia come dentifricio
e frutta secca per lavare il bucato.
«Mai stato così felice in vita mia»

Mark Boyle, 31 anni, ha smesso di usare i soldi nel novembre 2008. Vive in un caravan parcheggiato in una fattoria alle porte di Bristol, dove fa volontariato tre volte alla settimana. La “casa” gli è stata fornita da Freecycle, un gruppo di “mutuo soccorso” fondato in Inghilterra da persone che si scambiano oggetti gratuitamente. Si nutre delle piante che coltiva, e produce elettricità con un pannello solare. Ha un telefono cellulare che utilizza solo per ricevere chiamate, e un notebook che si alimenta a energia solare.

Ultimo aggiornamento Domenica 22 Agosto 2010 08:22
 
Dahlia Stampa E-mail
Scritto da Carla   
Lunedì 16 Agosto 2010 19:12

Dahlia è un genere di piante della famiglia delle Asteraceae, originario del Messico, dove il tubero viene considerato commestibile.

Deve il suo nome al botanico svedese Anders Dahl (1751 - 1789), allievo di Linneo.

Comprende una dozzina di specie con innumerevoli ibridi e varietà; hanno radici tuberiformi oblunghe, fusto eretto, spesso legnoso alla base, di altezza variabile tra i 20 cm e i 2 m, foglie grandi composte, formate da 3-5 foglioline dentate, portano fiori semplici o doppi molto decorativi di forma e colori vari.

Per la lunga e copiosa fioritura è molto utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, in vaso sui terrazzi e industrialmente per la produzione del fiore reciso.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Agosto 2010 19:14
 
Test d'ingresso Stampa E-mail
Scritto da Vanda   
Martedì 03 Agosto 2010 08:34

Università, che cosa sono i test d'ingresso?

a cura di Francesco Rigatelli

Il ministero dell’Istruzione ha pubblicato le date dei test d’ingresso. Di che cosa si tratta?
Sono esamini di settembre che consentono di accedere alle facoltà a numero chiuso per via di una programmazione e garanzia di qualità nazionale. Questi test sono la principale preoccupazione di migliaia di studenti in questo periodo dell’anno. E così si vive un’altra estate italiana fatta di valutazioni sul proprio futuro più che di mare.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Agosto 2010 08:35
 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Pagina 1 di 9

il primato

Per esprimere un commento, è sufficiente registrarsi

Password

  • Password dimenticata?
  • Nome utente dimenticato?
  • Registrati
  •  

    Gli articoli pubblicati sono espressioni dei singoli estensori e si declina ogni responsabilità sul loro contenuto. Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica ilprimato@ilprimato.com

     

    Link consigliati

    Fedam
    Federazione Abruzzo Molise delle Banche di Credito Cooperativo
    Maico
    Maico, apparecchi acustici, sentire bene è vivere meglio
    PASQUALE SCARPITTI
    Pasquale Scarpitti giornalista poeta letterato nato a Castel di Sangro vissuto a Pescara Abruzzo.

    Per ogni visitatore

    viene conteggiato solo
    il primo ingresso

    Calcola il giorno

    Giorno (1-31):

    Mese (1-12):

    Anno (es. 1960):

    Data inserita:

    Giorno della settimana:


    Japon porno
    Akrep Burcu Terazi Burcu
    arac muayene randevu arac randevu arac muayene alma bilinmeyen numaralar canli sohbet numarasi sohbet hatlari canli sohbet hatlari uyap dava sorgulama trafik ceza sorgulama dava sorgulama vergi borc sorgulama emeklilik hesaplama ne zaman emekli olurum