"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Art. 21 della Costituzione italiana"
Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito Web, acconsentite che possiamo collocare questi tipi di cookie sul tuo dispositivo.

    Mostra informativa sulla privacy

    Approfondisci

Iscriviti alle newsletter

I fatti e le opinioni

Ascolta la tua radio

Calendario per la ricerca degli articoli pubblicati

< Marzo 2015 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

A proposito di......
Deformazione sismica in Abruzzo Stampa E-mail
Scritto da Nicola Facciolini   
Domenica 25 Ottobre 2009 18:06

Scoperto un deficit di deformazione sismica in Abruzzo

 

L’Aquila, AD 2009, ecco le faglie illuminate dai recenti eventi. Scoperto un significativo “deficit” di deformazione sismica nell’Abruzzo aquilano.

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Luglio 2014 22:22
 
ANNALU CONQUISTA "AMICI" DI MARIA DE FILIPPI Stampa E-mail
Scritto da Clelia   
Mercoledì 21 Ottobre 2009 11:27

ANNALU CONQUISTA "AMICI" DI MARIA DE FILIPPI 

Una canzone della giovane cantautrice pescarese Annalu, all'anagrafe Annaluisa Giansante, è stata utilizzata per il cd di esordio del nuovo pupillo di Maria De Filippi, Valerio Scanu della trasmissione Amici.

Valerio Scanu ha scalato la vetta delle classifiche della musica pop italiana con il brano "Sentimento" e la canzone scritta dalla giovane cantautrice Annalu si chiama “Sempre” in quest'album, hanno partecipato prestigiosi autori ben noti a livello nazionale ed internazionale, quali Saverio Grandi e Bungaro (autori di canzoni per Vasco Rossi, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi) e Desmond Child (Ricky Martin, Aerosmith, Cher, Katy Perry).

Annalu aveva  già composto un brano dal titolo Yellow Shirt per la regina del pop svedese Amy Diamond che è stato incluso nell'album 'Music in motion' (2007) e ha lavorato per la Disney come autrice per Jacopo Sarno (in High School Musical) con i pezzi "Non so volare", "In ogni attimo" e "Senza regole" .

Dopo essere stata protagonista di inizative musicali curate da Mente Locale come "Rock Rosè" (rock abruzzese al femminile) è attualmente impegnata in un progetto targato UK per la colonna sonora del film  "Jack Said".

 

MENTE LOCALE

Via delle Caserme, 75, 65127 Pescara (Pescara).

+39 333-4218732

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Ottobre 2009 11:33
 
le Tasse Stampa E-mail
Scritto da Eluana   
Sabato 10 Ottobre 2009 17:07

Tasse 

Da una recente indagine sul sistema fiscale italiano, è emerso che la

casa è fra i beni maggiormente tassati: la proprietà è gravata da ben 37 imposte.

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Dicembre 2009 08:28
 
Antonio Razzi - Diritto alla cittadinanza italiana Stampa E-mail
Scritto da Nancy   
Giovedì 08 Ottobre 2009 19:17

COMUNICATO STAMPA 

Roma, 8 ottobre 2009  

On. Antonio Razzi (IDV) 

L’On. Antonio Razzi, deputato dell’IDV,eletto nella Circoscrizione Estero-Europa è stato convocato ieri 7 ottobre alle ore 8:45 alla riunione della III Commissione “degli Affari esteri e comunitari”, per esporre all’On. Marco Zacchera, Presidente del Comitato permanente sugli italiani all’estero, una sua proposta risolutiva riguardante lo snellimento burocratico sulla concessione della cittadinanza italiana.

L’On. Antonio Razzi ricorda sul tema della cittadinanza, che nella passata legislatura si era raggiunta una intesa di massima nel limitarne la concessione ai discendenti da cittadini italiani fino alla seconda generazione.

L’On. Razzi ha  infatti ribadito nel corso della suddetta convocazione, che ci sono molte  persone residenti all’estero, figli o nipoti di cittadini italiani, che vogliono acquistare la cittadinanza italiana o che l’hanno per svariati motivi persa e desiderano riacquistarla.

L’On.Razzi si auspica che i cittadini stranieri i cui genitori, od almeno uno di essi, o uno degli ascendenti in linea retta sino al secondo grado, siano stati cittadini italiani per nascita e che abbiano perso la cittadinanza, possano essere dunque  facilitati ad acquistare o riacquistare la nazionalità  italiana.

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Ottobre 2009 19:18
 
Terremoto dell'Aquila - Anomalia presismica Stampa E-mail
Scritto da Nicola Facciolini   
Giovedì 08 Ottobre 2009 07:01

 

Terremoto dell’Aquila 2009: anomalia radio pre-sismica scoperta nel laboratorio naturale sotterraneo della grotta Amare dal  team scientifico del professor Pier Francesco Biagi dell’Università di Bari e dai ricercatori dell’Università “Tor Vergata” di Roma. 
Ultimo aggiornamento Sabato 21 Novembre 2009 17:55
 
Dispenser Stampa E-mail
Scritto da Brigitte   
Mercoledì 07 Ottobre 2009 19:24
 
PETIZIONE DIRITTO AL LAVORO PER GLI OVER 40 Stampa E-mail
Scritto da Petizione over40   
Mercoledì 07 Ottobre 2009 16:34

IL DIRITTO AL LAVORO

E' in atto una petizione destinata alle massime cariche dello Stato e ai ministri di competenza.

Qui il testo completo e tutte le informazioni per aderire: http://www.sottoscrivo.com/85_diritto-al-lavoro-per-gli-over-40.htm

 

Ma è importante sapere CHI SIAMO e COSA VOGLIAMO:
Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Ottobre 2009 18:25
 
Le 13 raccomandazioni Stampa E-mail
Scritto da Nicola Facciolini   
Martedì 06 Ottobre 2009 12:50

La previsione probabilistica (quake forecasting) è la via maestra per prevedere i terremoti tettonici.

Bisogna creare una struttura di esperti che possa eseguire un’analisi dei modelli previsionali, per fornire nuovi elementi alle istituzioni ed alla società civile. 
Ultimo aggiornamento Sabato 27 Febbraio 2010 19:43
 
Mezza maratona del Fucino Stampa E-mail
Scritto da Serena   
Lunedì 05 Ottobre 2009 16:40
tra i viali del lago scomparso
 
Giù le mani dai bambini Stampa E-mail
Scritto da Tecla   
Lunedì 28 Settembre 2009 19:45

Riceviamo e pubblichiamo 

COMUNICATO STAMPA DEL 28/09/09 

AGENZIA DEL FARMACO: IL RITALIN PUO’ FAR MALE, MA DEVE RESTARE IN COMMERCIO

L’Agenzia Europea del Farmaco (EMEA) termina la revisione sul Ritalin®: “aritmie, possibili arresti cardiaci, ischemie cerebrali, psicosi e forme maniacali, alterazioni del pensiero e paranoie, tossicità per la crescita”. (Poma, Giù le Mani dai Bambini®): “Dopo aver trovato conferma a tutti i rischi potenziali di questo psicofarmaco sui bimbi, l’EMEA conclude che comunque va mantenuto in commercio.

L’Agenzia del Farmaco non dipende dalla Direzione Sanità dell’U.E., ma dalla Direzione Industria: questa report ne è una prova lampante, invece di difendere gli interessi dei bimbi difendono gli interessi dei produttori” 

Il 22 giugno 2007 la Commissione Europea aveva chiesto l’avvio di una procedura di deferimento al CHMP (Comitato per i Medicinali ad uso Umano dell’EMEA) per tutti i medicinali contenenti metilfenidato, il principio attivo del Ritalin®, il contestato psicofarmaco a base di metanfetamina che anche in Italia viene somministrato a bimbi troppo agitati e distratti.

La Commissione aveva ritenuto infatti che andassero valutati alcuni dubbi sulla sicurezza, comprendenti disordini cardiovascolari e cerebrovascolari, potenzialmente associati al trattamento con questi psicofarmaci.

Nel suo report finale, l’EMEA ha presentato le sue conclusioni.

In sintesi: “L’analisi dei dati (…) mostra effetti del metilfenidato (…) costituiti perlopiù da aritmie cardiache (compresa tachicardia), ipertensione, arresto cardiaco, ischemia, con qualche segnalazione di morte improvvisa (…)

E’ parere del CHMP/EMEA che, dal riesame dei dati emergano prove sufficienti per sospettare l’esistenza di una relazione di causa-effetto tra uso di metilfenidato e tali reazioni, e sono emerse prove precliniche di un effetto diretto del metilfenidato sulla struttura dei tessuti cardiaci.

Le revisioni condotte sulla letteratura scientifica pubblicata e sui dati epidemiologici sono pervenute alla stessa conclusione (…) ed è stato riconosciuto che esiste un rischio potenziale (…). E’ emerso che le segnalazioni di eventi cerebrovascolari riguardavano principalmente: accidente cerebrovascolare, ictus, infarto cerebrale e ischemia cerebrale (…), occlusione arteriosa cerebrale ed occlusione dell’emisfero cerebrale destro.

I dati presentati suggerivano che gli eventi si fossero verificati entro le dosi raccomandate (normale dosaggio terapeutico, ndr).

Gli eventi avversi a livello psichiatrico correlati al metilfenidato e segnalati negli studi clinici comprendevano aggressività, comportamento violento, psicosi, forme maniacali, irritabilità e suicidarietà, quelli emersi più frequentemente nelle segnalazioni spontanee erano comportamento anormale, alterazione del pensiero, rabbia, ostilità, aggressività, agitazione, tic, irritabilità, ansia, pianto, depressione, sonnolenza, ADHD aggravata, iperattività psicomotoria, disordine emotivo, nervosismo, disordine psicotico, variazioni dell’umore, pensieri morbosi, disturbo ossessivo-compulsivo, cambiamento/disturbo della personalità, irrequietezza, stato confusionale, allucinazioni, letargia, paranoia e suicidarietà.

Il riesame dei dati pre-clinici indica che il metilfenidato causa mutazioni comportamentali (…) consistenti principalmente in iperattività e comportamento stereotipato.

Negli studi pre-clinici sono emerse alcune prove di un effetto del metilfenidato su alcuni parametri della crescita, sulla maturazione sessuale e sugli ormoni collegati (…) nonché potenziale tossicità per lo sviluppo (…)”.

Infine, conclude l’EMEA, in base ai dati presentati “sono stati individuati i rischi significativi derivanti da un uso off-label, da un uso improprio o dalla diversione del medicinale”.

Pur considerando assieme tutti questi elementi, il CHMP/EMEA ha comunque concluso che “il rapporto rischi/benefici dei prodotti contenenti metilfenidato per il trattamento dei bambini dai 6 anni di età in su è favorevole”, ed ha raccomandato “il mantenimento dell’autorizzazione all’immissione in commercio, modificando però il riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo conformemente a quanto emerso dalla rivalutazione”.

Commenta la notizia Luca Poma, giornalista e portavoce di “Giù le Mani dai Bambini®”, il più rappresentativo Comitato per la farmacovigilanza pediatrica nel nostro paese (www.giulemanidaibambini.org), che riunisce Università, ASL, Ordini dei medici ed associazioni di promozione sociale: “Delle due l’una: o l’EMEA non riconosceva i rischi del metilfenidato, o se li riconosceva – e li ha riconosciuti chiaramente – avrebbe dovuto bloccarne la commercializzazione o comunque assumere determinazioni ben più drastiche che non delle semplici modifiche al foglio illustrativo.

Questa vicenda ci chiarisce una volta di più, se mai fosse necessario, chi mira a tutelare l’Agenzia Europea del Farmaco, che dipende stranamente dalla Direzione Industria e non dalla Direzione Sanità e che è continuamente bersaglio delle potenti lobby farmaceutiche: in questo caso tutela le aziende ed i loro interessi finanziari, non certamente i piccoli pazienti”.

Il Ritalin®, prodotto dalla multinazionale Novartis® in questi anni è stato un vero e proprio “blockbuster”: un basso costo per confezione ha permesso la Sua diffusione massiccia nel mondo, con oltre 20 milioni di prescrizioni all’anno per sedare comportamenti “difficili” di bambini ed adolescenti e per migliorarne le performance scolastiche. 

Per media-relation: 337/415305 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Settembre 2009 19:50
 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Pagina 5 di 9

il primato

Per esprimere un commento, è sufficiente registrarsi

Password

  • Password dimenticata?
  • Nome utente dimenticato?
  • Registrati
  •  

    Gli articoli pubblicati sono espressioni dei singoli estensori e si declina ogni responsabilità sul loro contenuto. Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica ilprimato@ilprimato.com

     

    Link consigliati

    Fedam
    Federazione Abruzzo Molise delle Banche di Credito Cooperativo
    Maico
    Maico, apparecchi acustici, sentire bene è vivere meglio
    PASQUALE SCARPITTI
    Pasquale Scarpitti giornalista poeta letterato nato a Castel di Sangro vissuto a Pescara Abruzzo.

    Per ogni visitatore

    viene conteggiato solo
    il primo ingresso

    Calcola il giorno

    Giorno (1-31):

    Mese (1-12):

    Anno (es. 1960):

    Data inserita:

    Giorno della settimana:


    Japon porno
    Akrep Burcu Terazi Burcu
    arac muayene randevu arac randevu arac muayene alma bilinmeyen numaralar canli sohbet numarasi sohbet hatlari canli sohbet hatlari uyap dava sorgulama trafik ceza sorgulama dava sorgulama vergi borc sorgulama emeklilik hesaplama ne zaman emekli olurum