"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Art. 21 della Costituzione italiana"
Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito Web, acconsentite che possiamo collocare questi tipi di cookie sul tuo dispositivo.

    Mostra informativa sulla privacy

    Approfondisci

Iscriviti alle newsletter

I fatti e le opinioni

Ascolta la tua radio

Calendario per la ricerca degli articoli pubblicati

< Marzo 2014 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 30
31            


Lilla Perelli

Persone
Scritto da Ercole   
Giovedì 09 Luglio 2009 21:15
Hits

Ciao mammaCiao mamma

Lilla Perelli, sarta, nasce il 6 giugno 1910 a Civitaretenga, e muore all'Aquila il 23 settembre 1990.

Trascorre tutta la sua vita cucendo vestiti.

Nel suo laboratorio da sarta regna sempre il caos più assoluto, portando avanti contemporaneamente numerosi lavori di cucito.

Durante una visita, suo nipote Maurizio nota delle forbici per terra.

Le raccoglie ma non sa proprio dove appoggiarle, lo chiede alla zia che gli risponde candidamente "rmittl nterr" (rimettile per terra).

In un giorno di pioggia, suo figlio ne guardava la caduta dicendo: caspita quanta acqua viene giù.

E lei, senza alzare lo sguardo dal suo cucito, in perfetto dialetto: ccù t lamint affà, nnì ddù mettl? (perchè ti lamenti, non hai dove metterla?).

Quando una persona a lei cara, dopo un certo periodo torna a farle visita, in meno di 50 secondi dalla tavola scompaiono tutti i lavori per far posto a cibi e bevande di ogni sorta.

Bisogna assaggiare e mangiare ogni cosa, tanto lei non è mai soddisfatta………

Se si lascia una porzione dentro la teglia, la sua considerazione è: di sicuro non ti è piaciuto.

Se invece si finisce ogni cosa, dice che il cibo non è stato sufficiente!

Vedi anche: Via Roma all'Aquila

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Novembre 2015 14:40
 

il primato

Per esprimere un commento, è sufficiente registrarsi

Password

  • Password dimenticata?
  • Nome utente dimenticato?
  • Registrati
  •  

    Gli articoli pubblicati sono espressioni dei singoli estensori e si declina ogni responsabilità sul loro contenuto. Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica ilprimato@ilprimato.com

     

    Link consigliati

    Fedam
    Federazione Abruzzo Molise delle Banche di Credito Cooperativo
    Maico
    Maico, apparecchi acustici, sentire bene è vivere meglio
    PASQUALE SCARPITTI
    Pasquale Scarpitti giornalista poeta letterato nato a Castel di Sangro vissuto a Pescara Abruzzo.

    Per ogni visitatore

    viene conteggiato solo
    il primo ingresso

    Calcola il giorno

    Giorno (1-31):

    Mese (1-12):

    Anno (es. 1960):

    Data inserita:

    Giorno della settimana:


    Japon porno
    Akrep Burcu Terazi Burcu
    arac muayene randevu arac randevu arac muayene alma bilinmeyen numaralar canli sohbet numarasi sohbet hatlari canli sohbet hatlari uyap dava sorgulama trafik ceza sorgulama dava sorgulama vergi borc sorgulama emeklilik hesaplama ne zaman emekli olurum