Roma e gli acquedotti

di Valeria Vaticano*

L’acqua e il suo utilizzo presso i romani rappresentano uno degli aspetti di tale civiltà che ben si prestano ad illustrare non solo le competenze tecniche e ingegneristiche dei Romani, ma anche tanta parte dei loro usi e costumi.

E certamente fra le rovine romane più diffuse e meglio conosciute, hanno un posto di straordinario rilievo gli acquedotti, le strutture preposte all’adduzione e distribuzione dell’acqua presso gli antichi.

Scoperto un nuovo tratto della Grande Muraglia Cinese

Scritto da Focus.it*

L'esploratore inglese William Lindesay la cercava dal 1986: la prosecuzione della Grande Muraglia Cinese, o ciò che ne rimane, doveva essere lì da qualche parte, sepolta tra le rocce del deserto del Gobi, in Mongolia.

L'archeologo: un'eredità sconosciuta, tra astronomia e matematica

di Gabriele Beccaria*

Siamo tutti un po’ Greci (antichi), ma pochi sospettano che siamo parenti, e nemmeno alla lontana, dei Babilonesi.

L’aureola dei santi, gli orologi solari, gli oroscopi e il teorema, detto impropriamente di Pitagora, non esisterebbero senza le intuizioni sbocciate a Babilonia.

Mezza Pompei sta per crollare

Ecco la mappa choc del ministero.
La soprintendente: è come svuotare il mare con un secchiello

 di Giuseppe Salvaggiulo*

Ciò che più allarma dell’ultimo crollo a Pompei è che la Domus di Loreio Tiburtino, di cui il 22 dicembre ha ceduto un pilastro del pergolato esterno, non è nemmeno tra quelle considerate più fragili. Emerge dalla «Carta del rischio archeologico», realizzata nei mesi scorsi dalla soprintendenza e inviata al ministero dei Beni Culturali.

Scoperta la misteriosa origine delle pietre di Stonhenge

Scritto da Focus.it*

Da dove arrivano le gigantesche (e misteriose) pietre che costituiscono il sito di Stonehenge? 

Per migliaia di anni la risposta è stata avvolta nel mistero e oggetto di dibattiti interminabili.