La maggioranza c'è e si vede

di Fabrizio Boschi*

Centrodestra vicino alla maggioranza assoluta se si fa la media statistica di tutte le rilevazioni

A dispetto di ciò che scrive Nando Pagnoncelli sul Corriere della Sera («Il governo non si vede salvo larghissime intese»), il centrodestra è in crescita e, ad oggi, può battere tutti e raggiungere la maggioranza assoluta dei seggi, mentre il Pd è sotto il 22%.

Una spia illuminante nello schieramento progressista

di Arturo Diaconale*

All’estrema sinistra avanza un nuovo partito che si chiama “Potere al Popolp” e che potrebbe determinare un ulteriore e devastante sommovimento all’interno della cosiddetta area progressista.

Berlusconi: "È il migliore possibile"

di Andrea Riva*

“Penso che sarò autorizzato a fare il nome prima delle elezioni"

Silvio Berlusconi rompe il ghiaccio nello studio di Porta a Porta con una battuta: "Quante campagne elettorali ho fatto? Non lo so, ho perso il conto, non sono mai stato forte in matematica...".

Controllate anche le rendicontazioni su "vitto" e alloggio

di Franco Grilli*

Non c'è solo "Rimborsopoli" al centro della bufera che sta coinvolgendo il Movimento Cinque Stelle.

Il Pd trema. Boom dell'astensione

di Franco Grilli*

Secondo un sondaggio Emg il centrodestra è al 37,4%, mentre il centrosinistra si ferma al 27,9%. Il M5S, da solo, è al 27,3%.

Nel collegio uninominale di Bologna, per il Senato, Casini è in forte affanno.