Pin It

"Non esiste fascismo buono"

di Chiara Sarra*

La presidente della Camera al convegno per la Giornata della Memoria: "Non esiste fascismo buono".

E rilancia l'appello a Facebook: "Chiuda le pagine della vergogna.

"Non esiste un fascismo buono, poi rovinato da altri". Lo ha detto Laura Boldrini prima in radio e poi durante un convegno organizzato a Montecitorio con l'Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei),in occasione della Giornata della Memoria che ricorre il prossimo 27 gennaio.

"Le leggi razziali approvate dal Parlamento italiano rappresentano una gravissima vergogna che ci portiamo dietro", ha detto la presidente della Camera a RadioRai1, "Il concetto di razza è sempre stato una cosa nefasta, dovrebbe essere archiviato per sempre. Pericoloso che se ne riparli".

In particolare la Boldrini plaude alla nomina di Liliana Segre a senatrice a vita e torna a lanciare il suo appello a Facebook perché chiuda le "pagine che si ispirano al nazifascismo": "Sono le pagine della vergogna", ha detto, "I giovani devono capire che si devono allontanare da queste posizioni di odio.

Non bisogna pi√Ļ chiudere gli occhi. La storia non si pu√≤ riscrivere e chi lo fa √® in malafede e con un progetto criminale.

Ho scritto a Zuckerberg per sottolineare che questa non è una dimensione compatibile con la democrazia e che non ci si può limitare a dire che l'apologia del nazismo o del fascismo è reato solo in Italia.

O si diventa parte del problema".

*www.ilgiornale.it    

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna