Pin It

Silvio BerlusconiCon Salvini e Meloni intesa senza sorprese

di Luigi Frasca*

Il leader di Forza Italia: sempre d'accordo con gli alleati.

«Tutti i sondaggi per il centrodestra indicano la soglia del 40% a portata di mano, il che significa la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento.

Sono convinto però che il 45% sia un obiettivo alla nostra portata e per raggiungerlo conto sul contributo dei nostri connazionali che vivono all’estero».

Silvio Berlusconi non usa mezzi termini in una intervista ad America Oggi. Il leader di Fi prosegue: «La nostra coalizione, il centro-destra, è solida perché si fonda su idee e progetti condivisi, oltre che su una storia di decenni di positiva collaborazione".

Il Cavaliere si è soffermato sugli alleati: "Matteo Salvini ha uno stile comunicativo che ho definito pirotecnico, che ha fatto guadagnare parecchi voti alla Lega, e questo è un bene perché fa crescere la coalizione.

Ma ci troviamo sempre d’accordo nelle scelte concrete.

Giorgia Meloni rappresenta con dignità una storia importante, ed è una persona di carattere forte e responsabile.

Per questo io sono ogni giorno più certo che vinceremo le elezioni e che il centrodestra garantirà all’Italia cinque anni di buongoverno, di stabilità e di crescita».

Quanto alla sua condizione di incandidabilità, Berlusconi afferma: «Sebbene siano passati quattro lunghi anni confido di avere finalmente dall’Europa quella giustizia che mi è stata negata e vedere ripristinata la mia onorabilità che è stata lesa da una condanna assurda e dall’applicazione retroattiva di una legge, contro ogni principio del diritto.

Ciononostante il mio impegno in campagna elettorale e al servizio del paese continua ai massimi livelli».

*www.iltempo.it   

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna