Pin It

Sergio MattarellaMattarella lo schiaffeggia

Mattarella, la lezione a Luigi Di Maio dopo la fesseria su Bankitalia

Sergio Mattarella sgancia un siluro contro i grillini.

Il presidente della Repubblica, infatti, ha sottolineato come le autorità indipendenti prescindono dalle scelte politiche "a garanzia di tutti".

Così nel corso di un incontro al Quirinale con le scuole secondarie di secondo grado.

Evidente il riferimento di Mattarella alle critiche di Luigi Di Maio a Bankitalia: il vicepremier grillino, dopo le critiche al Def, aveva invitato l'istituto a candidarsi.

E ancora, Mattarella, rispondendo alla domanda su quanto sia difficile il suo lavoro in qualità di garante della Costituzione, il Presidente ha spiegato che la Costituzione "ha creato una condizione di equilibri".

"La nostra Costituzione consente di superare difficoltà e di garantire l'unità della società anche perché ha creato un sistema in cui nessuno, da solo, può avere troppo potere - ha proseguito -.

C'è un sistema che si articola nella divisione dei poteri, nella previsione di autorità indipendenti, autorità che non sono dipendenti dagli organi Rispetto al pericolo di perdere il senso del servizio a vantaggio del senso di dominio nell'esercizio del potere".

*www.liberoquotidiano.it   

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna