Pin It
Bcc Castiglione M.R. e Pianella

Arriva la filiale di Montesilvano

È la dodicesima in regione e l’ottava nella provincia di Pescara. Domani sabato 15 maggio alle 12.30 verrà inaugurata a Montesilvano, in corso Umberto 277, la nuova filiale della Banca di Credito Cooperativo di Castiglione Messer Raimondo e Pianella.
L’inaugurazione sarà un’opportunità di aggregazione per i cittadini che vorranno assistervi, per gli organi sociali e per i circa ottanta dipendenti della Bcc. Al taglio del nastro prenderanno parte, tra gli altri, Ermanno Alfonsi, direttore generale della Federazione Abruzzo e Molise; Pasquale Cordoma, sindaco di Montesilvano; don Giampietro Pittarello, della parrocchia di San Giovanni Bosco di Montesilvano; e il capitano Enzo Marinelli, comandante della compagnia dei carabinieri di Montesilvano.

Si consolida così il già duraturo rapporto con il territorio che la Bcc, fondata a Castiglione Messer Raimondo (Te) nel 1956 e aggregante quella di Pianella dal 1996, ha dimostrato nel corso di oltre mezzo secolo. Un rapporto che concentra il suo core business nell’attenzione verso le esigenze delle famiglie e delle piccole e medie imprese, tanto da aderire a tutte le iniziative intraprese per aiutarle a fronteggiare la crisi, quali ad esempio la sospensione delle rate del mutuo, altre specifiche iniziative e quelle lanciate a favore della ricostruzione post terremoto.

Ventritre mila clienti tra le province di Teramo, Pescara e Chieti confermano che il territorio ricambia la fiducia e l’impegno. Lo dicono i numeri: la Bcc di Castiglione M.R. e Pianella ha concluso il 2009 con il 16% in più di raccolta diretta rispetto al 2008, per complessivi 340 milioni di euro, grazie al quale ha potuto impegnarsi in prestiti ai clienti per un totale di 300 milioni (il 22% in più rispetto al 2008) con una percentuale di sofferenze ai livelli minimi nazionali (0,80%).

“I principali indicatori economici e patrimoniali dell’azienda presentano tassi di crescita a due cifre - illustra Alfredo Savini, presidente della Bcc Castiglione M. R. e Pianella e vice  Presidente della Federazione Abruzzo e Molise -. Il tessuto economico della provincia di Pescara necessita sempre di più di interlocutori locali, specializzati nella realtà imprenditoriale e sociale del territorio: questa nuova filiale si traduce per noi in un contributo in più alla crescita dello sviluppo economico e al benessere collettivo”.

“Desideriamo dare una risposta ai cambiamenti degli stili di vita di soci e clienti - conclude Paolo Mingione, direttore generale - da una parte guardando al mondo economico nella sua completezza, e dall’altra rimanendo fedeli ai valori del credito cooperativo”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna