Avv. Antonio BLASIOLI

Consigliere comunale

PDComune di Pescara

Cell. 3392738723 –

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pescara, 27 agosto 2009  

COMUNICATO STAMPA: fino a che punto dobbiamo sopportare ancora questi atti d’inciviltà contro la natura?  

Fino a che punto dobbiamo sopportare ancora questi atti d’inciviltà contro la natura?

E’ questa la domanda che mi sono posto passando dinanzi all’Università G. D’Annunzio di V.le Pindaro. 

Gli stupendi platani trasformati in bacheche gratuite per gli annunci più vari, dalle locazioni, agli affitti, alla vendita di libri, alle ripetizioni fino addirittura agli spettacoli della movida Pescarese.

Tutti i platani completamente ricoperti e variopinti, con scotch e puntine attaccate ovunque. 

Mi chiedo se siamo una città civile, se è così che Pescara piace farsi ricordare ai turisti, se e come possiamo educare alla civiltà se poi nessuno interviene. 

Per questo motivo il 26 agosto 2009 ho presentato una mozione al Consiglio Comunale di Pescara in cui ho chiesto un impegno dell’Amministrazione Comunale ad istallare delle bacheche gratuite per tutti questi annunci in modo da preservare le piante di platano e nello stesso tempo dare un giusto spazio agli annunci degli studenti.  

 

                                Il Consigliere Comunale  

                                  Avv. Antonio Blasioli

 

Gruppo Consiliare “Partito Democratico”

CITTA’ di PESCARA   

PRESENTAZIONE PONTE DEL MARE   

Nella odierna mattinata ho partecipato, in rappresentanza del Gruppo Consiliare del Pd, alla presentazione alla stampa del Ponte del Mare effettuata dal Sindaco Luigi Albore Mascia.

E’ stata la mia prima visita ad un opera straordinaria, destinata ad assumere una valenza identitaria della città, un’opera che ne rivoluzionerà anche la viabilità, consentendo quella congiunzione delle due sponde del fiume sognata sin dai tempi di Gabriele D’Annunzio.

Non si può tuttavia dimenticare che essa costituisce un importantissimo lascito ereditario della precedente Amministrazione di centrosinistra, che ha pensato e realizzato per Pescara un’infrastruttura in grado di accompagnarla con forza e slancio nei decenni successivi.

E mi fa piacere notare anche il cambio di rotta del nuovo Sindaco che, dopo aver improvvidamente invocato la sospensione dei lavori ovvero addirittura la sua trasformazione in ponte percorribile dalle automobili, non ha potuto non riconoscerne – forse rischiarato dalla splendida vista che da li si gode e dalla piacevole brezza mattutina -  la bellezza, l’importanza strategica ed il valore architettonico.

Un ringraziamento da ultimo va formulato alla Fondazione Pescara Abruzzo e al suo Presidente Prof. Mattoscio, all’illustre collaudatore Prof. Enzo Siviero e a quanti si sono spesi per la sua rapida realizzazione.  

Pescara, 27 agosto 2009

                                              Il Capogruppo del Partito Democratico

                                                              Avv. Marco Alessandrini