Pin It

Anfe e Calandra Italian American Institute per la storia dell’emigrazione

di Goffredo Palmerini

Il 14 ottobre, presso il Consolato Generale, presentazione di due opere sulla diaspora italiana.

Il 14 ottobre, alle ore 18, presso il Consolato Generale d’Italia a New York (690 Park Avenue), con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri-Direzione Generale degli Italiani all’Estero, ANFE e Calandra Italian American Institute presentano due importanti opere che contribuiscono a far meglio conoscere la storia dell’emigrazione italiana.

Dopo i saluti istituzionali del Console Generale, Natalia Quintavalle, e del direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a New York, Giorgio Van Straten, il direttore generale dell’ANFE Gaetano Cala’ introdurra’ i lavori. In primis la presentazione, e successiva visione, del documentario “Pane e Pregiudizio” di Giovanna Taviani.

Prodotto nel 2012 in occasione del 65.mo anniversario di fondazione dell’ANFE, “Pane e pregiudizio” è un docu-film di 40 minuti su soggetto di Gaetano Calà, con sottotitoli in inglese/francese/spagnolo, che parla delle vicende delle famiglie degli emigrati raccontate attraverso l’operato dell’A.N.F.E. (Associazione Nazionale Famiglie degli Emigrati) e della sua fondatrice, Maria Federici.

Dopo la proiezione del film verrà quindi presentato, con gli interventi di Anthony Tamburri, preside del Calandra Italian American Institute, e di Ottorino Cappelli, autore del libro, “Italians in Politics in America – Conversations with Italian American Legislators of the State of New York”, pubblicato nel 2014 dal Calandra Italian American Institute con il contributo del Ministero degli Affari Esteri - Direzione per gli Italiani all’estero e le Politiche Migratorie, primo volume dell’Oral History Archive “Maria Federici”.

L’Oral History Archive (OHA) è incardinato presso il John D. Calandra Italian American Institute,  il più grande centro universitario di studi e ricerche sull’esperienza italiana negli Stati Uniti, affiliato alla City University of New York (CUNY).

L’OHA ha prodotto finora ben 25 interviste videoregistrate, ciascuna della durata di circa 2 ore, con altrettanti deputati e senatori italoamericani dello Stato di New York.

Questo primo patrimonio di conoscenze è stato presentato in formato sia cartaceo che multimediale in diversi convegni accademici in Usa e in Italia, nonché alla riunione annuale della Conferenza dei Legislatori Italoamericani dello Stato di New York.

Fulcro del partenariato internazionale inteso a sostenere questo programma è la collaborazione tra il Calandra Institute e l’Associazione Nazionale Famiglie degli Emigrati (ANFE) simbolicamente evidenziata dalla recente decisione congiunta di intitolare l’OHA all’on. Maria Federici, una grande donna politica italiana  membro dell’Assemblea Costituente e fondatrice nel 1947 dell’ANFE, di cui fu presidente per oltre 30 anni.

In base a tale accordo l’ANFE si presenta come capofila del versante italiano del partenariato e punto di raccordo dei rapporti dell’OHA con l’Italia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna