Stampa
Visite: 801

Il bimbo Julian scomparve da casa 13 anni fa: ritrovato sano e salvo

di Federica Macagnone*

Per tredici anni di Julian e di suo padre Bobby Hernandez, 53 anni, si sono perse le tracce: da quel giorno di agosto del 2002, in cui il papà andò a prendere fuori il bimbo in una scuola materna di Birmingham, in Alabama, entrambi sembravano spariti nel nulla.

Il piccolo aveva solo 5 anni e i genitori avevano appena divorziato: la madre aveva ottenuto l'affidamento ma per Bobby era un dolore troppo grande doversi separare dal figlio. E così, decise di organizzare una fuga durata 13 lunghi anni fatta di cambi di identità e di una vita nell'ombra per evitare che qualcuno potesse raggiungerli.

Sembrava che ormai non ci fosse più nulla da fare per rintracciarli e invece l'FBI, che dopo una segnalazione si era messa sulle loro tracce, li ha trovati e ha arrestato il padre con l'accusa di rapimento.

Julian Hernandez oggi ha 18 anni ed è ovviamente molto diverso da quando ne aveva 5 e non tornò più a casa: il papà lo portò a vivere a centinaia di chilometri di distanza dall'appartamento in cui era cresciuto per iniziare una nuova vita insieme.

La madre di Julian denunciò la scomparsa del figlio il 28 agosto, ma le prime ricerche, come riporta FOX8, non portarono a nulla: Bobby aveva svuotato il conto corrente, aveva preso alcuni vestiti e giocattoli ed era sparito con il suo bimbo.

Da allora e per 13 anni sembrava che i due fossero svaniti: in tutto questo tempo la mamma ha continuato a tappezzare la città e a pubblicare on line manifesti in cui il viso di Julian veniva rimodellato in base all'età, ma tutte le piste non avevano mai prodotto risultati concreti.

Fino al 1° novembre di quest'anno: gli agenti dell'FBI di Cleveland hanno ricevuto alcune informazioni da un testimone che ipotizzava che il ragazzino nei manifesti potesse essere il bimbo scomparso in Alabama.

Sono bastate poche ore agli agenti per incrociare tutti i dati e confermare che il 18enne che si aggirava per le strade di Cleveland era il bimbo scomparso a Birmingham.

Bobby è stato arrestato con l’accusa di falsa testimonianza, ma presto verranno formulate le accuse per rapimento. Julian, intanto, è stato rispedito a Birmingham dove ha potuto rivedere la mamma dopo 13 anni.

*www.ilmessaggero.it