Pin It

Mostra e rassegna del tartufo bianco pregiato

Si svolge il  2 dicembre

Il prelibato “tuber magnatum”, noto come tartufo bianco, trova anche in Abruzzo località che ne vantano la produzione anche se in tono minore rispetto all'area di Alba, un provincia di Cuneo, zona di maggiore diffusione italiana di questo straordinario e quanto mai prezioso prodotto gastronomico.

Tra i paesi abruzzesi venuti alla ribalta nell'omaggiarlo e valorizzarlo è Carunchio, antico borgo medioevale attestato in uno scenario naturale di grande bellezza, dominante un panorama che  spazia dalla  Maiella fino al Gargano.

Qui, il 2 dicembre, si svolge un'interessante rassegna del tartufo bianco pregiato e alcuni esperti ne illustreranno l'affascinante  storia, le peculiarità e gli usi molteplici nella gastronomia offrendone naturalmente la degustazione che consentirà di apprezzare e godere di un sapore così particolare e inimitabile.

Vedi anche: Carunchio Story

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna