Pin It

Musica e tradizioni abruzzesi

Il 2 e 3 agosto la decima edizione del “Majella Etnofestival”

Venerdì 2 e sabato 3 agosto 2013 è in programma nel borgo antico di San Valentino in Abruzzo Citeriore, la manifestazione Majella Etnofestival, evento di musica tradizionale abruzzese, organizzato dalla Proloco di San Valentino e giunto quest’anno alla sua decima edizione.

Il Majella Etnofestival ha come obiettivo quello di valorizzare il patrimonio culturale abruzzese di canti, suoni e balli.

Saranno riscoperti suoni di strumenti antichi, come tamburelli, organetti, e percussioni a mano.

Il Majella Etnofestival quest’anno propone un viaggio sonoro dalla Majella al Gargano.

La rotta è quella di una transumanza antica che si rinnova attraverso la musica e la festa, continuando ad essere meravigliosamente viva e in movimento.

Il programma prevede una giornata di musica e balli in piazza con la partecipazione di gruppi di musica popolare abruzzesi e pugliesi.

I balli tradizionali abruzzesi simbolo della manifestazione saranno la “Saltarella” e la “Ballarella” (quest’ultimo tipico della zona della Majella) che per secoli sono stati la colonna sonora dei balli dei nostri avi.

Motto della manifestazione è “A panza vacande, nen se sone i nen se cande”, che tradotto significa: “A pancia vuota non si suona e non si canta”.

Questo perché il Majella Etnofestival rappresenta anche un evento gastronomico, con i suoi molti stand a proporre piatti tipici della tradizione culinaria abruzzese.

Vedi anche: San Valentino in Abruzzo Citeriore Story

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna