Pin It

Cancellata all'ultimo momento l'intervista di Alfano da Giletti

di Sergio Rame*

Ncd imbufalito: "Intervenga la Vigilanza Rai"

I vertici di Ncd contro Massimo Giletti. All'ultimo momento è, infatti, saltata l'intervista che il giornalista avrebbe fare a il ministro dell'Interni Angelino Alfano.

La decisione dell'Arena ha fatto imbufalire i parlamentari centristi. Che adesso accusano la Rai di censura.

"Viene compromessa la pluralità delle opinioni che permette ai cittadini di conoscere il merito della riforma e votare con consapevolezza e coscienza domenica 4 dicembre".

A dirlo √® Valentina Castaldini, portavoce nazionale del Nuovo Centrodestra, secondo cui l'episodio "√® ancora pi√Ļ imbarazzante poich√© si tratta dell'ultima domenica utile prima del Referendum".

A questo punto la Castaldini chiede che la questione venga affrontata in Vigilanza Rai. Gianni Sammarco ricorda che la Commissione di Vigilanza aveva dato un'indicazione precisa, quella cioè che fosse rappresentata la pluralità delle voci del Sì e del No.

"Quanto avvenuto è di una gravità inaudita - tuona - una vera e propria censura".

Né Giletti né lo staff dell'Arena ha motivato la cancellazione dell'intervista.

"Come la giustifica il servizio pubblico? - incanza Dorina Bianchi - qui non stiamo parlando tanto della parità tra SI e NO ma del rispetto delle pluralità di voci in cui rientra quella di un partito che è a pieno titolo nella maggioranza".

E il presidente dei senatori di Area popolare Ncd-Udc, Laura Bianconi, parla di vicenda "spiacevole e grave".

*www.ilgiornale.it

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna