A chi pagano le bollette elettriche coi soldi dei contribuenti

di Sandro Iacometti

Non bastavano 780 euro al mese.

Ai fannulloni pagheremo pure la bolletta, il biglietto del bus e le medicine, ovviamente quelle non coperte dal servizio sanitario nazionale. 

Arcelor Mittal disinnesca primi conflitti e prime proteste a Taranto

di Domenico Palmiotti*

In due giorni, con altrettante mosse, Arcelor Mittal ha disinnescato due “mine” che rischiavano di creare qualche intralcio al cammino della nuova società che dal 1° novembre sta gestendo gli impianti già gruppo Ilva.

Luigi Di MaioDecreto Dignità senza dignità

di Alessandro Sallusti*

«A causa delle nuove norme abbiamo dovuto lasciare a casa venticinque persone che avremmo potuto assumere per altri sei mesi.

Gianluigi ParagoneLa scena è la seguente

di Alessandro Sallusti*

C'è un Tizio che per non lavorare guadagna fino a quindicimila euro al mese di soldi pubblici, cioè pagati dai contribuenti tra i quali ci sono ovviamente anche i pensionati, che si scaglia al grido di «taci tu che hai il cu...al caldo!» contro un pensionato che si stava lamentando del taglio del suo assegno di cinquemila euro.

Oggi il Nord produttivo in corteo a Torino contro i veti M5S

di Francesco Forte*

È paradossale che in una fase pre-recessiva si blocchi una grande opera che può essere accelerata senza costi finanziari per lo Stato, dato che le imprese presentano il conto al committente con dilazioni e possono finanziarsi scontando le fatture.