Mario DraghiStato d’emergenza permanente

di Giancristiano Desiderio*

È passato un anno dall’inizio dell’epidemia da Covid-19 e giornali, telegiornali, trasmissioni varie hanno ricordato e addirittura celebrato il compleanno.

I 900 dipendenti pagati dalle agenzie private

di Lorenzo Mottola*

Per l'Europa il fallimento è diventato una prassi.

Gli Stati Uniti hanno bruciato ancora i tecnici Ue nella corsa ai vaccini, questa volta sull'autorizzazione all'uso dell'antivirus della Johnson&Johnson.

Anche se la maggior parte delle dosi finisce altrove

di Federico Giuliani*

L'Europa a secco di vaccini spedisce le dosi al resto del mondo.

Non è il momento di donare vaccini al di fuori dell’Europa, soprattutto ora che il virus ha ripreso a correre e che il numero di dosi scarseggia.

Mario Draghi

Nicola Porro è furioso con il centrodestra

Il giornalista di Rete 4, infatti, non riesce a vedere segni di discontinuità tra questo governo e quello precedente, soprattutto per la questione dpcm.

"Abbiamo veramente mandato Conte a quel paese, dal punto di vista sanitario, per avere la stessa identica cosa con Draghi?", si è lamentato Porro nella rassegna quotidiana sul suo sito web.

Basta sprecare dosi

di Franco Bechis*

Che ci sia qualcosa che non sta funzionando nel piano vaccinazioni italiano, è evidente: solo tre paesi in tutta Europa sono sotto la media di vaccinazioni giornaliera per 100 mila abitanti a ieri sera: sono la Repubblica Ceca, il Belgio e la Lituania.