Giancarlo GiorgettiReddito di cittadinanza: bloccarlo o ritardarne la partenza   

di Alessandro Sallusti*   

A Bruno Vespa, che lo ha intervistato per il solito libro strenna di Natale, il braccio destro di Salvini, Giancarlo Giorgetti, la verità l'ha detta: questo reddito di cittadinanza fortemente voluto dai Cinquestelle è un vero casino e non è detto che potrà vedere la luce.   

Silvio BerlusconiIl post-manovra sarà lo spartiacque   

di Fabrizio de Feo*   

Moderati in risalita, «vedono» il ritorno del centrodestra.   

Forza Italia cerca di uscire dalla tenaglia gialloverde e dal limbo dell'opposizione a targhe alterne, spietata con i Cinquestelle e indulgente con la Lega.   

Incompetenza, malafede, ignoranza di certi oppositori   

di Francesco Forte*   

La Tav che collega Torino a Lione tramite il traforo, il cui costo per l'Italia è di 2,330 miliardi, mentre altri 670 milioni sono stati versati dall'Unione europea, ci dà un beneficio netto di molti miliardi, che dipende dal fatto che nel 2015 è stato inaugurato il raddoppio del Canale di Suez.   

Luigi Di MaioPer lui consensi in picchiata   

di Fabrizio de Feo*   

Sondaggio Euromedia: Salvini convince più del grillino. Sulla prescrizione si apre un nuovo fronte nel governo.

L'antipotere che si fa potere, l'anticasta che si fa casta   

di Alessandro Sallusti*   

Non che ci sia qualche cosa di nuovo, per carità, ma Cinquestelle e Lega si sono divisi le poltrone della Rai con la più classica delle lottizzazioni da Prima Repubblica.