Giuseppe ConteFar pagare agli italiani la sua permanenza a Palazzo Ghigi

di Arturo Diaconale*

Giuseppe Conte è Presidente del Consiglio su indicazione del Movimento Cinque Stelle. Per cui il Premier, chiamato a risolvere la questione della Tav, dichiara di essere perplesso sulla fattibilità dell’opera e lascia intendere, con il chiaro intento di lisciare il pelo al partito che lo ha piazzato a Palazzo Chigi, che se fosse per lui il buco dell’Alta Velocità andrebbe tappato alla faccia dell’Unione europea, della Francia delle madamine torinesi e chi crede che lo sviluppo dipenda dalle infrastrutture.

Ecco a chi brindo

di Alessandro Sallusti*

Mi spiace solo che a pagare il conto debba essere lo Stato e non gli autori materiali della porcata, cioè quei magistrati che mi hanno trattato, e bollato, come delinquente abituale, prendendo evidentemente fischi per fiaschi.

Testate tra Salvini e Di Maio

di Laura Cesaretti*

Il leghista avverte l'alleato: "L'opera va fatta e non cambio idea. Avanti ma se i no diventano troppi..."

Il governo va in crisi sulla Tav.

Un altro rapporto Ue della TRT è favorevole

A firmare la ricerca commissionata da Bruxelles c'è anche la Trt -Trasporti e Territorio-, la società di consulenza di Marco Guido Ponti, il capo del team che ha redatto, per conto del ministero dei Trasporti, l'analisi costi-benefici che boccia l'infrastruttura.

A scovarla il Tg La7.

Silvio Berlusconi"L'unica maggioranza possibile è un centro-destra che trovi in Parlamento i numeri per sostenere un nuovo governo"

di Luca Romano*

"Siamo pronti a sostenere Salvini premier".

Silvio Berlusconi, in un'intervista al sito di Affaritaliani, si dichiara pronto a sostenere un governo guidato da Matteo Salvini.