La riforma costituzionale provoca la nascita del Premierato

di Arturo Diaconale*

C’è la riforma costituzionale formale e c’è la riforma costituzionale sostanziale. Quella formale, come afferma giustamente e furbescamente Maria Elena Boschi, non modifica di un millimetro il ruolo ed i poteri del Presidente del Consiglio.

Trentatré morti aspettano giustizia

di Alessandro Sallusti*

Mi auguro la abbiano presto, ma non è dando in pasto lo squalo potente e antipatico che il sistema può chiamarsi fuori e l'opinione pubblica essere appagata.

Dannoso tirare in ballo democrazia ed economia

di Davide Giacalone*

Democrazia ed economia non collasseranno se la riforma non passa.

Fermiamo l'incoscienza. Il referendum è stato impostato nel peggiore dei modi, le esagerazioni portano male.

Credit Suisse analizza tutti gli scenari possibili dopo il referendum

di Cinzia Meoni*

Per l'Italexit c'è una possibilità su cento.

Exitaly o Leaveitaly, comunque lo si voglia chiamare, un simile scenario è altamente improbabile.

Gianni MorandiFa la spesa di domenica e scatena l'ira dei social: "Vergognati".

di Alessandro Sallusti*

E lui, invece che mandarli a quel paese, si è scusato.