Mario DraghiLe alchimie di Palazzo orchestrate dal Presidente della Repubblica

di Antonio Giuseppe Di Natale

La diciottesima legislatura dell’Italia repubblicana non sarà certamente ricordata nei libri di storia come una parentesi gloriosa del nostro Parlamento.

“Non scioperiamo per protestare, ma per essere ascoltati”.

di Mauro Anetrini*

Altro che Cgil… questi sono davvero bravi, anzi, bravissimi: riescono a contrabbandare lo strumento di protesta per eccellenza, presentandolo come una sollecitazione al dialogo nell’interesse della Costituzione.

"Scioperiamo". I magistrati proclamano un giorno di sciopero

di Francesca Galici*

Si riservano ulteriori forme di protesta contro la legge Cartabia: "Scioperiamo per essere ascoltati"

Vladimir PutinLa strategia bullista di Putin

di Paolo Pillitteri*

Si è fatto un gran discettare (e un gran marciare, da Perugia ad Assisi) sulle armi per l’Ucraina invasa ed è abbastanza normale.

Modernizzare il mondo del lavoro

di Vito Massimano*

“Capita anche a me quello che sta capitando a tanti miei colleghi, cioè l’assenza cronica di personale.

La ristorazione sta vivendo una crisi senza precedenti.