Il premier non ha nulla da temere da nemici interni, ex amici e avversari

di Vittorio Feltri*

Ma può essere mandaro a casa dalla Consulta.

Perplessità sui controlli delle strutture riformate

di Alessandro Terzani*

Luigi Einaudi nel suo libro “Prediche Inutili” pubblicato nel 1955 osservava che i partiti di sinistra - socialisti e comunisti - parlavano con insistenza di “riforme di struttura” e con non dir nulla, non potendo o non volendo scendere in particolari preferiscono tenersi sulle generali e, con non dir nulla, procacciare il plauso a sé ed alla propria parte.

Angela Merkel e Vladimir PutinLo scarso "peso" della politica italiana nel mondo

di Francesca Romana Fantetti*

Nei giorni scorsi la leader del governo tedesco Angela Merkel, con pragmatismo economico, non solo è andata in Russia da Vladimir Putin riconoscendo gli errori del passato tedesco, ma, fiondandosi il giorno dopo la sfilata russa, ha detto chiaro e forte “che la Germania sta lavorando con la Russia, non contro la Russia” .

Il Governo ignora il costo della sentenza della Consulta

di Arturo Diaconale*

Il Governo non ha ancora fatto i conti di quanto dovrebbe venire a costare la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato la legge Fornero ed il suo prelievo forzoso ed ingiusto operato ai danni di più di cinque milioni e mezzo di italiani.

"Correggere". Un parola che già mette i brividi

di Francesco Maria Del Vigo*

Se poi la “correzione” – la rieducazione – riguarda un bambino di quattro anni le tinte diventano ancora più fosche. Partiamo dal principio.