Stampa
Visite: 447

Danilo ToninelliLa Lega rilancia le critiche al ministro Toninelli

di Giovanni Lamberti*

Il ministero delle Infrastrutture boccia la Gronda di Genova e per tutta risposta il Carroccio pubblica la lista l'elenco degli 'stop' che il Movimento ha imposto

Torna lo scontro tra Lega e Movimento 5 stelle sulle grandi opere. Il Mit ha pubblicato sul proprio sito le analisi costi benefici e l'analisi giuridica relative alla Gronda di Ponente e interconnessione A7-A10-A12.

"La risultanza delle valutazioni condotte suggerisce - si legge - di cogliere l'opportunità di perseguire opzioni infrastrutturali più efficienti in termini trasportistici, ambientali e finanziari, che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti auspica possano, a partire dallo studio effettuato, essere approfondite e individuate attraverso un confronto con i livelli istituzionali territoriali".

Una bocciatura, insomma.

Il ministero ricorda come l'analisi costi benefici ha riguardato non solo il progetto originario, ma anche alcune soluzioni alternative finalizzate al potenziamento del nodo stradale di Genova.

L'attuale progetto prevede un costo complessivo di 4,7 miliardi per 120 mesi di realizzazione.

La Lega rilancerà le critiche al ministro Toninelli.

E ha un documento in cui nero su bianco vengono elencate le opere bloccate dal ministero. Eccole.

*www.agi.it   

tutti pazzi per la Civita