Pin It

"Coronavirus, un sacrificio che non dimenticheremo"

Tra Vladimir Putin e Silvio Berlusconi non è mai mancata la stima.

E anche in questa drammatica situazione che sta vivendo l'Italia, il Cav tiene a ringraziare il presidente russo.

Il motivo? Da Mosca continuano ad arrivare aiuti per il nostro Paese alle prese con il coronavirus: macchinari per la sanificazione, laboratori mobili, mascherine, tute protettive, tamponi, ventilatori, medici specializzati ed esperti.

Il tutto per un totale di 14 aerei da trasporto militari Ilyushin 76 partiti dalla Russia per aiutare l'Italia. "Un vero sacrificio compiuto per amicizia e amore verso l'Italia e gli italiani - ha scritto il leader di Forza Italia nella lettera inviata all'amico -.

Grazie di cuore non lo dimenticheremo".

*www.liberoquotidiano.it

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna