Pin It

Giorgia Meloni"No a FdI in un governo Draghi, ma disposti a dare una mano"

Sostegno a Mario Draghi premier sì, ma ingresso nel governissimo no.

L'apertura di Giorgia Meloni è significativa.

Intervistata da Barbara Palombelli a Stasera Italia, la leader di Fratelli d'Italia spiega quale sarebbe il grande limite di un governo di unità nazionale: "Il problema di mettere insieme Fratelli d'Italia e il Pd è che abbiamo una visione di politica economica diametralmente opposta, neanche Draghi potrebbe trovare la sintesi".

"Ciò non toglie - continua la Meloni - che Fratelli d'Italia sarebbe disponibilissima a fare la sua parte per dare una mano alla nazione, come abbiamo fatto con Conte, figuriamoci con Draghi.

Fino ad ora le nostre proposte sono state bocciate tutte, non sono state credo neanche lette.

Ma per l'Italia ci siamo sempre, semplicemente non abbiamo bisogno di poltrone in un governo che secondo noi non potrebbe dare grandi risposte".

Ma già il fatto che la Meloni consideri come una ipotesi sul tavolo quella di nuove geometrie in Parlamento se davvero dopo le regionali arrivasse la crisi è un piccolo, grande segnale: il ritorno al voto, oggi, è ancora lontanissimo.

*www.liberoquotidiano.it

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna