Pin It

Il 5 settembre 1698 lo Zar Pietro I di Russia impone una tassa sulle barbe.

Tutti gli uomini, eccetto sacerdoti e contadini, devono pagare una tassa di 100 rubli l'anno per portare la barba.

Questo allo scopo di allontanare il suo popolo dalle tradizioni asiatiche e avvicinarle alle europee

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna