Pin It

Vincono alla lotteria il giorno dopo essere stati licenziati 

«E' ironico», canterebbe la loro connazionale Alanis Morrisette. 

Ma ironicamente positivo, in questo caso. 

E’ infatti una storia a lieto fine quella di un gruppo di operai di Ottawa, in Canada. Prima sono stati licenziati dalla fabbrica dove lavoravano. E il giorno dopo hanno vinto alla lotteria.   

Nel giro di poche ore, insomma, sono passati dalla disperazione più cupa alla felicità (e al sollievo).

Gli operai canadesi, infatti, hanno sbancato il jackpot della lotteria 6/49. In totale, hanno portato a casa ben 7 milioni di dollari canadesi.

A tentare la fortuna erano stati in diciotto, dieci dei quali avevano appena ricevuto la notifica di licenziamento dalla ditta Smart presso cui lavoravano. E la fortuna ha deciso di premiarli, rimettendo le cose a posto.

Ognuno di loro incasserà infatti circa 400mila dollari.

«Siamo consapevoli che con questa cifra non si diventa ricchi», ha dichiarato uno dei neo-vincitori. «Ma può darti tranquillità per il resto della vita».

Sempre meglio che niente. Soprattutto dopo aver perso un lavoro.

www.yahoo.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna