Di Maio, Conte, SalviniNulla di risolutivo per l'economia reale   

di Alessandro Sallusti*   

Adesso la gara, tra il governo e l'Europa, è a sostenere chi ha vinto e chi ha perso, manco la legge di bilancio in discussione fosse una partita di calcio o una sfida a burraco.   

Tante le disgrazie   

di Mirò   

Molto spesso i media ci informano di crolli, di incendi, di allagamenti di case.   

Molto spesso, dalle indagini, è risultato che “la costruzione era abusiva”.   

Una vera riforma, utile, economica, efficace

di Pietro Di Muccio de Quattro*

Le regioni ordinarie furono istituite nel 1970 senz’alcuna ragione specifica, funzionale o istituzionale, bensì per uno scopo esclusivamente e grettamente di stampo partitocratico.

Il settore pubblico in Italia, una vera e propria Disneyland

di Cesare Alfieri*

Come dimostra il mega ponte di ben dieci giorni (dieci) di vacanza prima delle ulteriori altre vacanze natalizie e di inizio anno, la politica usufruisce, come tutto il settore pubblico tanto inefficiente quanto inutile, di lunghi periodi di vacanza dal “lavoro” da noi tutti retribuito, pagato con le nostre tasse esose.

In Italia, chi arriva arriva, e fa danno come e quanto gli pare

di Cesare Alfieri*

E noi italiani paghiamo i conti sballati dei cosiddetti “salvatori” della Patria. Urge ci sia in Italia la nuova categoria della responsabilità politica. Urge, data la situazione.