Dal sequestro alla uccisione di Aldo Moro

Per Caso Moro si intende l'insieme delle vicende relative all'agguato, al sequestro, alla prigionia e all'uccisione di Aldo Moro, nonché alle ipotesi sull'intera vicenda e alle ricostruzioni degli eventi, spesso discordanti fra loro.

I due militari non devono essere giudicati in India

di Cristofaro Sola*

Ha appena cominciato e, come si dice a Napoli, sta prendendo paccheri (schiaffi per i lettori di fuori le mura) in dosi industriali.

Il “menato” in questione è Renzi. Il novello sposo non sembra proprio in ottima salute considerato che solo da poche ore ha cominciato la sua luna di miele con gli italiani.

Ancora una volta ci becchiamo dall’India una lezione da manuale di tattica.

di Cristofaro Sola*

La risposta del governo di Delhi c’è stata: i marò italiani non vanno processati secondo le disposizioni del “SUA Act”, cioè la legge indiana sulla repressione del terrorismo e della pirateria in mare.

Non si può più aspettare

di Cristofaro Sola*

Siamo giunti al momento decisivo delle scelte, quelle definitive, quelle da cui non è possibile tornare indietro.

Parlo della sorte dei nostri fucilieri di marina, illegittimamente trattenuti dalle autorità giudiziarie, e politiche, della Repubblica dell’India.

MaròEmma Bonino, interdetta e indignata

Ignazio La Russa: non serve falsa indignazione, subito stop a missioni

Via libera del ministero indiano degli Interni alla polizia Nia per  perseguire i due marò “in base al Sua Act, ma senza invocare l’articolo che prevede la pena di morte”.

Lo ha dichiarato oggi all’ANSA il portavoce del ministero indiano degli Interni Kuldeep Dhatwalia.