Pin It

Cose poco note sul melograno

Un mito che viene da lontano. 

Il melograno è storicamente avvolto da un velo di mistero per i poteri che diverse civiltà antiche gli hanno attribuiti.

Gli egizi disponevano i frutti accanto ai morti al momento della sepoltura, i babilonesi ne masticavano i semi convinti di diventare poi invincibili in battaglia, per gli indiani era un simbolo di longevità e fertilità tributo agli ospiti eccellenti nei banchetti della nobiltà.

Ma non solo, il nome, le dimensioni e la forma del melograno in tempi più o meno recenti sono diventati evocativi di altre cose, come nel caso della bomba a mano (detta appunto anche granata), dell'isola di Grenada e dei cristalli di granato (dal latino "granatus").

Di certo c'è che la medicina moderna ha provato a indagare attentamente sulle proprietà di questo frutto proprio perché in alcune leggende si nascondo verità valide ancora oggi.

Detto che in alcune culture culinarie trova spazio in molte ricette e che a livello ornamentale ha sempre ispirato scultori e... giardinieri, ecco alcune informazioni poco note sul melograno.

Uno studio del laboratorio privato ProbelteBio di Murcia (Spagna) costato due milioni di sterline avrebbe confermato che una dose giornaliera di melograno potrebbe rallentare il processo di invecchiamento del DNA.

L'esperimento ha coinvolto 60 volontari a cui, per un mese, sono state somministrate pillole contenenti un estratto contenente anche semi, "midollo" e buccia.

I ricercatori hanno poi monitorato l'attività degli agenti chimici nei loro corpi confrontandoli con altre persone cui invece era stato offerto un placebo.

Il risultato è che è stato riscontrato una riduzione significativa in un marker associato al danneggiamento delle cellule connesse alla funzionalità di cervello, muscoli, fegato e reni oltre che agli effetti dell'invecchiamento sulla pelle.

Secondo il capo-ricercatore, dottor Sergio Streitenberger, si tratta di un passo importante verso la composizione di un elisir di eterna giovinezza...

Il succo di melograno è un bevanda molto ben conosciuta dai barman di tutto il mondo che con la "granatina" danno gusto a molti cocktail più o meno alcolici: molti però non sanno che può anche essere utilizzato come antisettico per tamponare ferite di lieve entità.

Secondo la ricerca pubblicata su Cancer Prevention Research il melograno potrebbe rivelarsi utile nella prevenzione di alcune forme di tumore al seno ormone-dipendenti.

Tutti discorsi da approfondire, sia chiaro, ma i ricercatori sono convinti che questa strada vada percorsa per capire definitivamente se l'urolitina B, molecola derivata dal consumo di melograno, basta a combattere la formazione dei tumori.

Per chi frequenta la medicina naturale non è un mistero che il melograno ha proprietà astringenti piuttosto spiccate così da risultare utile in caso di attacchi di diarrea.

Al congresso 2010 dell'American society of nephrology il melograno è stato al centro dell'attenzione per uno studio presentato dall'Istituto universitario di tecnologia di Haifa (Israele) che ha portato dati incoraggianti sulla sua utilità per i pazienti in dialisi e per chi soffre di disturbi cardiovascolari.

Rimanendo nel campo delle supposizioni,

Riccarda Serri, specialista in dermatologia e presidente della società Skineco, ha citato il melograno indicandolo come "possibile" frutto magico alla base di un nuovo prodotto targato L'Oreal che si annuncia come l'antidoto all'incanutimento.

Non prima del 2015...

Anche gli stressati cronici dovrebbero provare con il melograno per la loro salute e quella dei loro colleghi: i ricercatori della Università Regina Margaret di Edimburgo (Scozia) hanno provato sul campo un estratto che pare abbia stimolato sentimenti positivi nelle cavie umane.

Chi vuole dimagrire sappia che le leggende che girano sulle proprietà del melograno sono false: discorso diverso, invece, se si tratta di diuresi, favorita dall'alto contenuto di potassio del frutto.

Effetto drenante e detossinante sono assicurati.

A.P. www.yahoo.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna