Il primo aereo a turboelica impiegato per voli di linea fu il quadrimotore ingle­se Viscount.

Esso effettuò il primo volo co­me prototipo il 16 luglio 1948 ed il primo regola­re quattro anni dopo.

Adottato da quasi tut­te le Compagnie aeree, poteva trasportare 70 passeggeri ad una velocità di crociera di circa 500 km orari e con un'autonomia superiore ai 2.000 km.

Il Viscount è stato sicuramente il progetto in campo civile di maggior successo dell’industria aeronautica britannica, tanto che la sua produzione, con ben 444 esemplari costruiti, rappresenta per la stessa ancora oggi un primato.

IL PROGETTO DI UN TEAM BRITANNICO 

 

Il record del missile con le ruote 

 

La strana "automobile" che vuole superare il muro dei 1600 chilometri l'ora

Una moto per tutti

Nel 26° Salone dell’Auto-Moto che si è svolto a Parigi nel febbraio 1995 non poteva sfuggire

 all’attenzione del visitatori l’Ultra Monster Cycle: una motocicletta di 12 metri di lunghezza e di 4,5 di altezza, perfettamente funzionante grazie a un motore nientemeno che della Cadillac.

Non è affatto necessario che il pilota abbia una corporatura proporzionalmente gigantesca: in un vano ricavato vicino al voluminoso serbatoio, può infatti prender posto un……. normale centauro.

Auguri Maria Teresa