I sindaci vorrebbero ridurre la velocità nei loro comuni

di Giorgio Prinzi*

La politicamente corretta cultura ecologista ideologica oggi esalta il “ruspante”, andare in bicicletta invece che in automobile, mezzo da umiliare e penalizzare imponendo per esso dei limiti di velocità da ciclista medio, 30 chilometri orari e non più oltre, sia perché in tal modo con una legge in cantiere si consentirebbe ai ciclisti di andare contromano, con conclamati presunti benefici indotti per l’ambiente grazie i ridotti consumi andando le auto più piano.

Spegnere la luce elettrica per un’ora

Un evento internazionale che ha l'obiettivo di richiamare l'attenzione sulla necessità di intervenire contro il riscaldamento globale mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere la luce per un'ora nel giorno stabilito.

Bisogna fermare la deforestazione del mondo

Si celebra il 21 marzo

La distruzione della foresta amazzonica porterebbe con sé effetti catastrofici non solo sulle comunità locali e la biodiversità: ma anche sul sistema climatico globale

Carlo De BenedettiUn'azienda chiusa dalle toghe è sempre una sconfitta per il Paese.

Ma sono sconfitti anche i tifosi delle procure?

di Stefano Filippi*

Il gip di Savona ha sequestrato la centrale elettrica a carbone di Vado Ligure controllata al 39% dai De Benedetti.

Procura: “Superati limiti emissioni”

“La centrale al carbone Tirreno Power di Vado Ligure ha superato i limiti di emissioni imposti dall’Aia”.

Per questo motivo la mattina dell’11 marzo i carabinieri hanno chiuso la centrale Tirreno Power su ordine della Procura di Savona.