E’ il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra

Si svolge il 22 aprile,  un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera.

La celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi.

A Monaco di Baviera sarà facile, d'ora in poi, incontrare persone nude "per strada".

E senza che possano incorrere in sanzioni penali per offesa al pubblico pudore o alla pubblica decenza: il nudismo, infatti, è stato reso legale a tutti gli effetti nella terra teutonica.

Alla vigilia della sentenza del Tar sul mais del Friuli si riaccende lo scontro sui prodotti “artificiali”

di Stefano Rizzato*

«Tutti gli studi condotti da scienziati indipendenti provano che la creazione di Ogm e la loro coltivazione non comportano rischi significativi per l’ambiente e non minacciano la sicurezza e la qualità degli alimenti». Poche righe, chiare e impossibili da equivocare.

Silenzioso, durevole e green. L’asfalto del futuro si testa a Roma

In natura nulla si crea e nulla si distrugge. Tutto però si trasforma.

Applicare la prima legge della termodinamica ai pneumatici può dare dei risultati stupefacenti.

Porto turistico di CecinaContinua l’assalto distruttore dei porti turistici sulle coste italiane

di Veronica Ulivieri*

La crisi non ferma l’assalto alle nostre spiagge.