Pin It

Spegnere la luce elettrica per un’ora

Un evento internazionale che ha l'obiettivo di richiamare l'attenzione sulla necessità di intervenire contro il riscaldamento globale mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere la luce per un'ora nel giorno stabilito.

Il risparmio energetico ha come effetto minori emissioni di anidride carbonica, il principale dei "gas serra". L'evento è anche mirato a ridurre l'inquinamento luminoso e nel 2008 è coinciso con l'inizio della National Dark Sky Week (settimana nazionale del cielo buio) negli Stati Uniti.

Nel 2009 l'Ora della Terra si è svolta il 28 marzo dalle 20:30 alle 21:30 e vi hanno aderito 4.000 tra città e municipalità.

Il WWF mirava a coinvolgere almeno 1.000 città e un miliardo di persone.

L'iniziativa è nata in Australia, promossa dal World Wide Fund for Nature Australia (WWF), gruppo ambientalista, e dal Sydney Morning Herald.

La prima Ora della Terra si è svolta a Sydney, in Australia, tra le 19:30 e le 20:30 del 31 marzo 2007.

L'Ora della Terra del 2007 ha tagliato i consumi energetici di Sydney, durante quell'ora, dal 2,1% al 10,2%, con una partecipazione di circa 2,2 milioni di persone.

L'Ora della Terra 2008 ha segnato il primo anniversario dell'evento, con molti singoli e anche intere città in tutto il mondo che hanno partecipato all'iniziativa.

In Italia è stato spento il Colosseo, a Roma, e il municipio di Venezia (Ca' Farsetti).

2014 l’Ora della terra si svolgerà il 29 marzo

2013 si è svolta il 29 marzo dalle 20:30 alle 21:30

2012 si è svolta il 31 marzo, alle 20:30 alle 21:30

2011 si è svolta il 26 marzo dalle 20:30 alle 21:30

2010 si è svolta il 27 marzo dalle 20:30 alle 21:30

2009 si è svolta il 28 marzo dalle 20:30 alle 21:30

2008 si è svolta il 29 marzo dalle 20,00 alle 21.00

2007 si è svolta il 31 marzo dalle 19,30 alle 20,30

 

Hanno partecipato 88 nazioni e più di 4.000 città, con un notevole incremento rispetto alle 35 nazioni partecipanti all'Ora della Terra 2008.

La partecipazione di un miliardo di persone era lo scopo dell'Ora della Terra 2009, nel contesto nella Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici.

Tra i partecipanti del 2009 vi sono stati, per la prima volta, i quartier generali delle Nazioni Unite a New York. L'ONU ha stimato che la propria partecipazione permetterà di risparmiare 102$ in energia.

 

La città di Sydney e il suo sindaco, Clover Moore hanno fatto sì che l'edizione del 2008, avvenuta il 29 marzo, divenisse un evento internazionale.

Il sito ufficiale dell'Earth Hour ha confermato che oltre 286.000 persone e 20.000 aziende hanno firmato in favore dell'evento alle ore 13:00 GMT.

Secondo dati del 27 marzo, più di 11.900 imprese e 200.000 singoli si sono registrati per segnalare la propria intenzione a partecipare.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna