I fini dicitori

Questa mattina, 7 maggio 2013, il premier Enrico Letta ha convocato una riunione.

Il messaggio recitava così: "Domenica e lunedì 24 ore di ritiro,in un'abazia in Toscana,solo i ministri.Per programmare,conoscersi,"fare spogliatoio".Ognuno paga per se".

Poche e semplici parole. Niente di strano, dunque, se non fosse per un paio di errori ortografici e grammaticali e la quasi inesistenza degli spazi nel testo.

Leggi tutto...

Lo Spending review, questo sconosciuto

La traduzione dall’inglese della dicitura 'Spending Review' significa “revisione della spesa” e nella finanza italiana è stata introdotta dall’allora Ministro dell’Economia Padoa Schioppa, facente parte dell’esecutivo nel Governo Prodi.

In pratica si tratta dell’analisi dei capitoli di spesa nell’ambito dei programmi delle attività da attuare da parte dei singoli dicasteri al fine di individuare le voci passibili di taglio, per evitare inefficienze e sprechi di denaro.
Il focus di questa azione di bilancio è quello di pervenire a un più efficiente controllo
nell’utilità effettiva della spesa pubblica.

Quiz da ridere per i Fantozzi del Quirinale

Il bestiario per diventare ragioniere del Colle

di Francesco Cramer*   

La prova selettiva per diventare ragioniere del Colle contiene domande comiche. Si arriva a domandare se il cuore appartenga all'apparato urinario. Ai contabili si chiedono nozioni su Lady D e Jim Morrison. E qualche volta l'interrogativo ispira già la risposta corretta

AAA Fantozzi cercasi. Firmato: Napolitano. I prossimi 1 e 2 dicembre, ci sarà la fila al comando generale dei carabinieri di viale Tor di Quinto, a Roma. La carica dei centouno aspiranti «ragioniere del Colle».

Le gaffe più divertenti dei TG

di Eleonora D'Urbano* 

Strafalcioni, lapsus e piccoli errori possono capitare a tutti...Ma finché lo facciamo tra amici, basta un sorriso a toglierci dall'inconveniente.

Quando, invece, capita in tv davanti a milioni di persone, la reazione è ben diversa.  Il pericolo di gaffes - più o meno imbarazzanti - è, infatti, sempre in agguato in tv e sono molti tra gli stimati mezzobusto ad essere caduti nella trappola dello strafalcione in diretta.  

Wolfgang Amadeus Mozart?

Per qualcuno era tutto mani e niente testa...

Pubblichiamo alcune voci tratto da Imbecilli di Alfredo Accatino pubblicate su autorizzazione di Adriano Salani Editore

Pubblichiamo alcune voci tratto da Imbecilli di Alfredo Accatino pubblicate su autorizzazione di Adriano Salani Editore (Copyright 2011 Adriano Salani Editore).