Pin It

Trieste Del Grosso, scultore, militare, partigiano, nasce il 15 ottobre 1915 a Chieti dove muore il 3 dicembre 1943.

Si diplomò al Liceo Scientifico "Filippo Masci" di Chieti, studiò Belle Arti a Roma e intraprese l'attività artistica.

Durante la seconda guerra mondiale partecip√≤ alla campagna di Grecia, come capitano di artiglieria, nel 13¬ļ Reggimento Fanteria "Pinerolo".

Il 3 dicembre 1943 fu ferito a un fianco.

Dopo l'8 settembre 1943, diventò partigiano e si arruolò nella Banda Palombaro.

Il 3 dicembre 1943 si riunì con altri partigiani per incontrare due presunti ufficiali inglesi e preparare azioni contro i tedeschi.

L'incontro era un tranello ordito da alcuni nazifascisti, tra cui Pietro Caruso, successivamente Questore di Roma durante l'eccidio delle Fosse Ardeatine, che era giunto a Chieti a capo di un nucleo di arditi.

All'irruzione dei nazifasciti Trieste viene ucciso mentre gli altri partigiani furono portati a Bussi, ove vennero processati e fucilati il 14 dicembre 1943.

Nel 1936 aveva realizzato il busto di Giovanni Chiarini, collocato in Piazza Mazzini e poi nella Villa Comunale di Chieti.

Nel 2014 gli fu dedicata una retrospettiva nella città natale.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna