Pin It

Francesco Sciucchi, medico, partigiano, martire della resistenza, nasce nel 1908 a Chieti, e muore l’8 novembre 1943

Nacque a Chieti, nel 1908, si laureò in medicina nel 1933 presso l'Università di Roma.

Fu ufficiale medico a Roma, Bari, Chieti e in Spagna, Albania e Grecia.

Dopo la caduta del fascismo organizzò una banda partigiana.

L'8 novembre 1943, mentre gli Alleati raggiungevano il fiume Sangro, venne catturato con Antonio Aceto dai tedeschi e insieme vennero trucidati sulla S.S. 81 al Km 150 tra Buon Consiglio di Chieti e Bucchianico.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna