Pin It

Fantino Cocco, giornalista, nasce il 21 ottobre 1936 a Pennapiedimonte, e muore a Padova il 29 luglio 2007.

Ha collaborato sin dal 1955 con Stadio, quindi con il Resto del Carlino e per un mese dal 1¬ļ al 31 dicembre al Mattino di Padova.

Dal 1¬ļ gennaio 1978 al Gazzettino.

Tre anni alla redazione sportiva della sede centrale, poi il 1¬ļ gennaio 1981 il ritorno a Padova nel ruolo di Caposervizio dei servizi sportivi.

Oltre al calcio si √® interessato al ciclismo: inviato pi√Ļ volte la Giro d'Italia, ai mondiali alle classiche italiane.

Dedicatosi al Calcio Padova, ha ricoperto anche il ruolo di addetto stampa della società veneta e di consigliere delegato.

√ą stato l'autore, assieme al collega Paolo Don√†, di due libri sulla storia del club biancoscudato.

Andato in pensione, si è dedicato all'attività politica ed è stato consigliere comunale di Albignasego.

√ą morto il 29 luglio 2007 nella clinica privata Villa Maria a Padova lasciando i figli Barbara, Antonella ed Egle Luca.¬†¬†¬†

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna