Pin It

Giuseppe Barilli, conosciuto anche con lo pseudonimo di Quirico Filopanti, nasce 20 aprile 1812 a Budrio, nella provincia di Bologna, in Emilia Romagna, e muore a Bologna nel 1894.

E' stato un matematico e politico italiano.

Nel 1834 si laurea in matematica e divenne professore di meccanica e idraulica nel 1848.

Fu attivamente impegnato nella politica risorgimentale, partecipando nel 1849 alla costituzione della Repubblica romana. Ricopr√¨ l'incarico di segretario dell'Assemblea Costituente e fu autore del ‚ÄúDecreto Fondamentale‚ÄĚ col quale il 9 febbraio fu dichiarato decaduto il governo temporale del Papa e proclamata la Repubblica.

Dopo la caduta della Repubblica si rifugiò negli Stati Uniti e poi a Londra.

Anche dopo la nascita del Regno d'Italia e il suo rientro nel paese dovette abbandonare l'incarico di insegnamento di Meccanica all'Università di Bologna per il ripetuto rifiuto di giurare fedeltà alla monarchia.

Nel 1876 fu eletto parlamentare tra le file repubblicane.

A Quirico Filopanti √® stata intitolata la tratta dei viali di circonvallazione di Bologna compresa fra porta San Vitale e porta San Donato, una delle arterie stradali pi√Ļ trafficate della citt√†.

Gli è stato dedicato anche un asteroide: 21687 Filopanti

Nella sua opera ‚ÄúMiranda‚ÄĚ del 1858 propose i fusi orari.

L'ipotesi era quella di suddividere idealmente la terra in corrispondenza dei meridiani in 24 zone (fusi) ad ognuno dei quali avrebbe dovuto corrispondere un orario.

Ogni fuso avrebbe dovuto differire dal successivo di un'ora, mentre avrebbero coinciso i minuti e i secondi.

Il primo fuso avrebbe dovuto essere centrato sul meridiano di Roma.

La suddivisione in fusi avrebbe determinato il tempo locale (L).

L'ipotesi prevedeva anche la determinazione di un tempo universale (U) che si sarebbe dovuto utilizzare come riferimento unico nell'astronomia e nelle comunicazioni telegrafiche.

Vedi anche: Budrio; Fusi orari;

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna