Pin It

“Grandi Progetti Merlino”

Si chiama così il Consorzio nato per esportare fuori dai confini ita­liani i progetti realizzati firmati dall'lngegner Do­menico Merlino e dal suo gruppo di Progettisti della Merlino Progetti srl.

 

Stiamo parlando del centro commerciale Megalò realizzato a Chieti, dell'Outlet a Città Sant'Angelo, del Grand Prix One progettato nel territorio di Cepagatti, del complesso artigia­nale e di servizio Parco Paglia in corso di comple­tamento a Chieti, della Città della Musica a Valmontone, del Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti ed altre opere importanti progettate sia in Italia che all'estero.

Tutte opere che rappresentano esempi di realiz­zazioni ritenute di grande valore in altri Paesi, in­teressati ora ad imitarle nella loro realtà.

Come detto la Merlino Progetti opera già a l'estero, la novità consiste nel fatto che Imprenditori internazionali puntano sulla capacità comprovata del gruppo di es­sere all'avanguardia e vogliono che la presenza inter­nazionale sia costante e non episodica.

La Società Euro Trust Spa rappresenta l'imprenditoria in­ternazionale ed è diretta dal Sig. Vito Favorito Sciammarella che da molti anni opera all'estero e dove è presente con diverse attività industriali.

Egli è Presidente del Consorzio e ha predisposto un nu­trito calendario per le future attività .

Il Consorzio Grandi Progetti Merlino dovrà progettare nel cuore della città di Amman, un complesso ospedaliero con albergo.

Si recherà poi a Damasco, in Siria, per progettare com­plessi commerciali e Business Center, nonché in Eritrea per progettare una nuova città sul Mar Rosso.

La tipologia commerciale ricalcherà molto la struttura simile al Megalò che rappresenta una delle migliori e più moderne strutture commerciali e di divertimento nel Centro Italia.

" Sfrutteremo al meglio le esperienze ac­quisite e la nostra capacità lavorativa - spiega l'ingegner Domenico Merlino, per portare avanti imprese che rappresentano sfide che vogliamo vincere. Nonostante il momento di crisi noto a tutti, stiamo incre­mentando il numero dei nostri Collaboratori e sono par­ticolarmente lieto di aver potuto offrire opportunità e una prospettiva futura anche a diversi giovani aquilani rimasti senza lavoro.

Crediamo moltissimo nella iniziativa che servirà ad esal­tare i prodotti che abbiamo realizzato in Abruzzo da dove siamo partiti dove resta il nostro principale inte­resse soprattutto in un momento così difficile per la no­stra Regione.

Conclude l'Ingegner Merlino- Siamo orgogliosi di contribuire anche nel nostro piccolo , a far conoscere nel mondo le Grandi potenzialità umane e professionali esistenti in Abruzzo".

Fonte: il Primo - Periodico diretto da Gino Di Tizio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna