Pin It

Erminio Troilo, filosofo, nasce l'8 luglio 1874 a Perano, e muore a Padova nel 1968.

Insegnante di filosofia teoretica nelle università di Palermo (dal 1915) e di Padova (dal 1920).

Socio nazionale dei Lincei (1949).

Partito dal positivismo del suo maestro Roberto Ardigò, pervenne a una sorta di metafisica, da lui chiamata realismo assoluto, che richiama il panteismo di Giordano Bruno e di Baruch Spinoza.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna