La poesia islandese

 

Il paesaggio islandese è la più grande lezione di poesia

di Elisabetta Mancinelli

DIPINTO DELLA NEVE

 

Affondo i miei occhi

nella coltre bianca

che incornicia l’intorno di incanto…

Vieni…entriamo mano nella mano

IMMENSO

Una pennellata blu nel cielo azzurro

e che colori d'acquarello rivestono oggi il mare,

forse arriverà anche la pioggia

e mi ristora il vento...

Nella pelle ho il profumo di salsedine

e nel mio cuore solitario

un groviglio di emozioni

dinanzi a questo immenso

e alla ritrovata quiete...

Nella dolce malinconia

che mi assale

e nella tempesta dei ricordi

naufraga la mia anima

nel mare dei rimpianti.

                            Sandra De Felice

INCONTENIBILE MAREA

I ricordi mi scuotono il cuore

come il vento freddo

i miei capelli sciolti...

Zoologia

Donna ambiziosa e scarsa di intelletto,

hai la giacca di antilope,

di visone il mantello,