Riceviamo e pubblichiamo 

Via Cerrano a Pescara

Un'ordinanza del sindaco per vietare la sosta e permettere esclusivamente la fermata potrebbe risolvere il disagio dei residenti di via Cerrano, una strada chiusa, privata e a uso pubblico.

Riceviamo e pubblichiamo 

COMUNICATO STAMPA

Un incontro tematico sul Piano Casa per professionisti e cittadini: appuntamento lunedì a Torrevecchia Teatina e martedì a Casalincontrada  

Casalincontrada, 21 novembre 2009  

«Piano Casa: opportunità edilizie per il patrimonio abitativo esistente»: è questo il titolo dell'incontro tematico organizzato dai Comuni di Torrevecchia Teatina e Casalincontrada, con il sostegno dell'Unione dei Comuni delle Colline Teatine, della Provincia di Chieti, dell'Ordine degli Architetti, della Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) Abruzzo e della Regione, che si terrà in due sessioni, lunedì 23 alle 18.00 a Torrevecchia nel palazzo dei Baroni e martedì 24 alle 18.00 a Casalincontrada presso Villa De Lollis.

Piano parcheggi  

Studio di fattibilità per i parcheggi

zona Madonnina e piazza Maggio

spostamento del mercato al minuto 

A breve partiranno gli studi di fattibilità per la realizzazione dei parcheggi a Pescara, a raso nella zona della Madonnina e di quelli interrati in piazza Primo Maggio, interventi strategici che l'amministrazione ha inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2010 - 2012.

Interventi che vanno di pari passo con la riqualificazione delle zone interessate e con l'intenzione di rendere 'residenziale' la riviera nord, dove le auto saranno ospiti dei residenti.

Questo è quanto emerso questa mattina durante la seduta della Commissione Grandi Infrastrutture e Mobilità presieduta da Adele Caroli (Pdl), alla quale hanno partecipato il vicesindaco Berardino Fiorilli e gli architetti comunali Emilia Michetti e Fabrizio Trisi.

La filosofia alla base di queste opere è quella di decongestionare il lungomare e il lungofiume dal traffico quotidiano: eliminare dunque i parcheggi sul marciapiede del lungomare, da un lato, e dalla golena del fiume, dall'altro, dove è già previsto un intervento di riqualificazione.

 A piazza Primo Maggio, grazie alla realizzazione dei parcheggi interrati, sarà possibile realizzare un'ampia area pedonale, che va dalla nave di Cascella fino a piazza Salotto.

Un intervento simile è previsto per la zona della Madonnina: un'area pedonale collegherà l'arrivo della pista ciclabile del Ponte del Mare, dove attualmente si trova la fontana, al mercato al minuto, dove sono previsti cioè i parcheggi a raso.

L'area pedonale sorgerà su di un'enorme piazza leggermente sopraelevata rispetto al manto stradale attuale, sotto la quale sarà veicolato il traffico cittadino.

Tutto ciò renderà necessario lo spostamento del mercato al minuto, già programmato dall'amministrazione comunale.

I parcheggi in piazza Primo Maggio, nella zona della Madonnina, in via Ostuni, via Bologna e nell'ex Fea regaleranno alla città ben tremila posti auto in più rispetto a quelli attuali.   

Il Presidente della Commissione Grandi Infrastrutture e Mobilità

Adele Caroli

Riceviamo e pubblichiamo

REGIONE ABRUZZO

PRESIDENZA V° COMMISSIONE AFFARI SOCIALI E POLITICHE SOCIALI 

AGLI ORGANI DI INFORMAZIONE 

COMUNICATO STAMPA