Scade il prossimo 31 luglio il bando per l'impiego di volontari in Servizio Sociale nella Provincia di Bolzano, aperto a tutti coloro che abbiano compiuto 28 anni.

Possono prestare servizio sociale volontario le persone over 28 residenti in Alto Adige, con cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell'Ue.

La durata del servizio sociale volontario è di 8 mesi, 16 mesi o al massimo 24 mesi.

La prestazione settimanale delle persone in servizio sociale volontario è stabilita in 40, 30 oppure 20 ore.

Per le persone che prestano servizio sociale volontario a 40 ore settimanali il rimborso spese è di 450 euro, 400 nel caso di 30, e 360 per 20 ore.

Possono impiegare volontari in servizio sociale le organizzazioni e gli Enti, pubblici e privati senza scopo di lucro, che svolgono un'attività continuativa da almeno tre anni in uno o più dei settori d'impiego previsti e con possibilità d'impiego proporzionate ai progetti ed interventi previsti.

L'impegno dei volontari in servizio sociale avviene nei settori assistenza sanitaria e sociale; reinserimento sociale e interventi di emergenza; educazione, servizio giovani e promozione culturale; tutela del patrimonio ambientale ed artistico; protezione civile; tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti; cooperazione allo sviluppo ed interventi di pacificazione tra i popoli; attività di tempo libero e di educazione sportiva.

Le domande vanno presentate all'Ufficio Provinciale Affari di Gabinetto, Palazzo provinciale Via Crispi, 3, Bolzano.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.provincia.bz.it/serviziocivile.res/cam/bra (ASCA)