Pin It

Corteo storico della "Bulla indulgentiarum"

Si celebra il 23 e il 24 agosto

Nell'anno 1300, per volontà di papa Bonifacio VIII, fu concessa alla chiesa di San Bartolomeo di Cerchio la "Bulla indulgentiarum" che concedeva il perdono dei peccati a chi avesse visitato la chiesa sopranominata in alcune festività dell'anno.

Il motivo di questo atto pontificio verso un piccolo paese della Marsica resta per gli storici ancora un mistero.

Ogni anno il Vescovo dei Marsi, nella chiesa di San Bartolomeo, consegna nelle mani del sindaco il prezioso documento, custodito durante l'anno nella curia vescovile, che per due giorni rimane esposto affinché tutti possano ammirarlo e apprezzarne il grande valore storico.
Il programma della manifestazione prevede una conferenza riguardante la bolla ed il tradizionale corte storico di figuranti, sbandieratori, arcieri, dame e cavalieri.

tutti pazzi per la Civita

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna