Pin It

La Festa del Coccin Coccetto

Ricorrenza: il pomeriggio del Lunedì di Pasquetta

Si tratta di una gara che si svolge il giorno di Pasquetta a Riolunato, fra i contendenti sconfitti il giorno prima a Pievepelago, che picchiano tra loro le punta delle loro uova sode, solitamente dipinte con colori vivaci, ed il possessore dell'uovo che si rompe per primo ("cocciato") deve cedere il proprio uovo al vincitore.

Immaginabile una certa "suspence” che doveva esserci un tempo, quando le uova rappresentavano un piccolo patrimonio. oltre al gioco in coppia c'è quello a "fila", con una dozzina di concorrenti posti in cerchio che si affrontano a vicenda, finché non resta un solo uovo intatto.

Per il vincitore una scorta d'uova sode "cocciate" con cui cenare per almeno una settimana ...

Cenni storici

Riolunato è un comune della provincia di Modena, in Emilia Romagna.

Il nome del paese, deriva secondo alcuni, dalla forma del fiume che lo attraversa, lo Scoltenna, il quale nel tratto circostante al paese, formerebbe una sorta di andamento, vagamente associabile alla forma della Luna.

Infatti "Rio-Lunato", sta per "rio a forma di Luna".

Il territorio, è percorso dall'alto Scoltenna e da numerosi affluenti.

È dominato a sud dal crinale appenninico sul quale emerge la vetta del monte Cimone.

L'abitato si trova sulla riva di un piccolo lago artificiale creato da una diga che alimenta una centrale idroelettrica.

Il patrono è San Giacomo.

Riolunato è noto anche grazie all'autore francese Alberto Gallois, per essere uno dei primi comuni ad ospitare una Associazione esperantista d'Italia.

A Riolunato infatti sono presenti ben due oggetti legati all'esperanto: Piazza Esperanto, ed una targa in lingua Esperanto che ricorda Gallois.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna