Il Santuario della Madonna del Monte

Ricostruzione storiografica di Elisabetta Mancinelli   email    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Uno  degli  angoli d’Abruzzo meno conosciuti  è quello che si mostra all’altezza di Carsoli nella Piana del Cavaliere, attraversata dall’antica valle Tiburtina Valeria e circondata da monti coperti di boschi e dolci pendii costellati di piccoli borghi ricchi di tesori artistici.

L'eremo di San Bartolomeo in Legio si trova su di uno sperone roccioso di circa 50 metri a 600 m s.l.m. nella Majella, nel comune di Roccamorice, a poca distanza dall’eremo di Santo Spirito a Majella.

L'eremo è anteriore all'XI secolo, ma fu restaurato da Pietro dal Morrone, futuro papa Celestino V, intorno al 1250.

La Natività della Vergine Maria

Si celebra l'8 settembre

E’ una festa liturgica della Chiesa cattolica e della Chiesa ortodossa che ricorda la nascita della Madonna.

Secondo la tradizione tramandata dal Protovangelo di Giacomo, uno dei vangeli apocrifi, Maria è nata da Gioacchino ed Anna.

L'Abbazia di San Liberatore alla Majella è uno dei più antichi monasteri dell'Abruzzo; è ubicata nel territorio del comune di Serramonacesca in provincia di Pescara.

La fondazione di questa abbazia viene fatta risalire all'opera di Carlo Magno, di cui la chiesa conserva raffigurazione in un frammento di affresco.

L'abbazia di San Clemente a Casauria è un complesso monumentale abruzzese, edificato nel paese di Castiglione a Casauria, nelle vicinanze di Torre de' Passeri, in provincia di Pescara.

Ha subito gravi danni durante il terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009, che hanno comportato la chiusura dell'edificio e l'ingabbiamento delle opere d'arte, in attesa di un futuro restauro.