Pin It

Durante la gara dei 100 metri, alle Olimpiadi di Roma nel 1960, la nuotatrice americana, a causa di un malore, scompare improvvisiamente sott'acqua rischiando di annegare. Viene salvata dal suo allenatore, il quale non esita un attimo a tuffarsi in piscina completamente vestito.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna