Pin It

Juve-Monaco 2-1

Mandzukic e Dani Alves gol, bianconeri in finale.

Mbappé chiude l'imbattibilità della difesa juventina al 69'.

Seconda finale in tre anni per la squadra di Allegri.

Ora il Real (probabile) o l'Atletico

Cardiff adesso è realtà: la Juve batte il Monaco 2-1, con gol di Mandzukic e Dani Alves, e si prende la finale di Champions League, la seconda in tre anni.

Domani la raggiungerà il Real Madrid (probabile) o l'Atletico.

Dopo 15' di timore, con un palo preso da Mbappé e qualche tremore, sale in cattedra Dani Alves, che trova il cross giusto per Mandzukic.

In finale di primo tempo il raddoppio proprio dell'ex Barcellona, con un tiro al volo da limite sugli sviluppi di un corner.

Nel secondo tempo su un calo di tensione dei bianconeri Mbappé trova la deviazione giusta in area, chiudendo a 690 minuti l'imbattibilità bianconera in Champions.

Finale caldo per un pestone di Glik su Higuain.

*www.gazzetta.it   

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna