Pin It

Lepanto, 7 ottobre 1571

Lepanto, nella storia della civiltà cristiana, rappresenta un momento importante di difesa dell'unità del mondo cristiano di fronte al comune pericolo rappresentato dalla minaccia musulmana.

Infatti, richiama alla memoria una delle più grandi battaglie navali della storia avvenuta il 7 ottobre 1571 in una piccola baia tra il golfo di Corinto (Naupakos) e quello di Patrasso tra due flotte imponenti; quella cristiana e quella musulmana.

La prima faceva capo alla Lega Santa, voluta da Papa Pio V° per l'estremo tentativo di difesa del mondo cristiano contro il dominio turco a cui parteciparono la Spagna di Filippo II, La Santa Sede, Venezia e molti stati italiani tra cui il Granducato Toscano e Genova, i cavalieri di Malta e altri ordini religiosi.

Il comando militare era affidato all'ammiraglio Don Giovanni d'Austria.

La seconda, capitanata dall'ammiraglio supremo Alì Pascià, costituiva la principale flotta dell'Impero Ottomano che a Lepanto aveva la più importante e inespugnabile base navale.

La battaglia, dopo quasi cinque ore di combattimenti cruenti, si risolse in una schiacciante vittoria della Lega Santa, che infrangendo l'antico sogno del dominio turco, salvò la cristianità.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna