La fucilazione del pastore abruzzese Michele Del Greco

di Mario Setta

Nella notte tra il 21 e 22 dicembre, a Badia di Sulmona, il parroco Don Vittorio D'Orazio fu svegliato dai soldati tedeschi quando ancora era buio e accompagnato nell’abbazia-carcere, nella cella del condannato Michele Del Greco.

Massacro di Civitella. Avvenne il 5 ottobre 1861 a Civitella Casanova.

L’episodio rappresenta una delle pagine buie del Risorgimento Abruzzese e più in generale del Risorgimento Italiano.

Com’è noto tutto l’Abruzzo visse i moti e le agitazioni che condussero il popolo italico all’unità, in particolare l’area teramana dell’Abruzzo Ulteriore, di cui Civitella Casanova faceva parte.

La sopravvissuta racconta…

di Mario Setta

A Pietransieri, una frazione di Roccaraso, il 21 nel mese di novembre del 1943, alla contrada Lìmmari, si verifica un eccidio terrificante: 128 persone trucidate.

Il rastrellamento del ghetto di Roma è consistito in una retata di 1 259 persone, di cui 689 donne, 363 uomini e 207 tra bambini e bambine quasi tutti appartenenti alla comunità ebraica.

Evento terroristico avvenuto durante le Olimpiadi estive del 1972

L’operazione terroristica inizia alle 4,30 del 5 settembre e termina alle ore 1,30 del 6 settembre 1972